Menu

Veicoli industriali – Vendite in rialzo a settembre 2020

Boom di immatricolazioni per i veicoli industriali nel mese di settembre

Sulla base dei dati forniti dal Ministero dei Trasporti, UNRAE acronimo di Unione Nazionale Rappresentanti Autoveicoli Esteri, ha calcolato che il mercato dei veicoli industriali con massa a terra  superiore a 3,5 tonnellate,  ha chiuso il mese di settembre 2020 con un incremento del 30,4% rispetto allo stesso periodo del 2019.

Mercedes GenH2

In particolare, mentre nel mese di settembre 2019 sono stati immatricolati 1.192 unità, nel mese di settembre di quest’anno sono stati immatricolati  1.554 veicoli industriali.

Sempre sulla base dei dati rilevati da UNRAE, i primi nove mesi di quest’anno hanno un saldo in rosso rispetto allo stesso periodo del 2019 con un – 19,5% .

Per i veicoli industriali con massa totale a terra…

Nella classificazione dei veicoli da 16 tonnellate, si registra nel mese di settembre 2020 un incremento del 30,8%  con 1.252 unità vendute, mentre se il raffronto avviene considerando i primi nove mesi di quest’anno con i primi nove mesi del 2019, allora si rileva una flessione del 19,7% con 11.505 esemplari  immatricolati.

Paolo Starace, presidente della Sezione Veicoli Industriali di UNRAE,  in una sua intervista, commentando questi dati, ha dichiarato:

Al di là dei numeri le rilevazioni statistiche confermano due aspetti chiave: le imprese di autotrasporto hanno la reale necessità, oltre che la volontà, di rinnovare le loro flotte, lo dimostra infatti la velocità con la quale vengono esauriti i fondi messi a disposizione per gli investimenti; tali fondi non solo è fondamentale che rientrino in maniera strutturale nei capitoli di spesa di ogni Legge di bilancio, ma la loro assegnazione dovrà avvenire attraverso procedure semplici e veloci così da fornire all’autotrasporto le certezze necessarie“.

 

Giuseppe Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter