Menu

Kia Sorento 2021 – Una generazione ibrida

Kia Sorento 2021 , SUV di punta del marchio coreano, arriva alla sua quarta generazione.

La Kia Sorento 2021 è la prima vettura che nasce sulla nuova piattaforma del marchio coreano: il suo passo è aumentato di 35 mm ed è predisposto per ospitare motori ibridi ed elettrici.

Kia Sorento 2021

Emilio Herrera, Chief Operating Officer di Kia Motors Europe, commenta: “L’evoluzione della Sorento negli ultimi 18 anni fa eco a quella del marchio Kia nel suo complesso.”

Il sistema ibrido della Kia Sorento 2021 è basato sul motore turbo 1.6 T-GDi

Un propulsore già utilizzato per altre vetture della casa coreana: ha 180 CV, 265 Nm di coppia e il sistema CVVD, acronimo di Continuously Variable Valve Duration, che regola  la gestione del tempo di apertura delle valvole in base alle condizioni  di guida.

Ad esso si abbina il propulsore elettrico da 91 CV , ottimizzato al fine di ridurne vibrazioni e rumore; è alimentato da batterie  al litio di 13,8 kWh, raffreddate a liquido per evitarne il surriscaldamento.

Al powertrain così ottenuto, è abbinato un cambio automatico a sei rapporti. Il sistema ibrido sviluppa complessivamente 265 CV e 350 Nm .

La Kia Sorento 2021 arriverà nelle concessionarie entro la fine di quest’anno

Solo all’inizio del 2021 sarà sul mercato anche la variante ibrida plug-in.

L’abitacolo della nuova Sorento è stato assemblato con materiali di alta qualità e infotainment all’avanguardia.

Sulla plancia, il quadro strumenti digitale da 12,3 pollici è abbinato ad un sistema di infotainment e navigazione da 10,25 pollici e con i pulsanti posti ai lati dello schermo possono essere controllate le diverse funzioni dell’auto.

L’imponente SUV coreano è disponibile anche con un display head-up che proietta nel campo visivo del conducente le informazioni di guida.

La vettura è altresì dotata dei più avanzati  sistemi di assistenza alla guida e della tecnologia di guida autonoma di “livello 2”,  come il sistema LFA , acronimo di Lane Following Assist che  controlla l’accelerazione, la frenata e lo sterzo a seconda dei veicoli che precedono.

Il sistema LFA è attivo con una velocità compresa tra  0 e 180 km / h,  ed utilizza sensori di telecamere e radar per mantenere una distanza di sicurezza dall’auto che precede,  monitorando anche  la segnaletica orizzontale per mantenere il Sorento al centro della sua corsia.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter