Menu

Mercedes Classe A 250 e una plug-in d’eccezione!

Mercedes Classe A 250 e è la prima  ibrida plug-in della Stella a tre punte.

Rispetto alla precedente versione, la Mercedes Classe A 250 e non presenta sostanziali differenze: ciò rientra nello spirito Mercedes che è quello di rendere il più normale possibile una nuova vettura con una tecnologia nettamente superiore alla serie precedente.

Le uniche differenze riscontrabili sono il badge 250e posto nel posteriore  ed “EQ Power” riportato sulla fiancata.

Una Mercedes Classe A 250 e disponibile con vari allestimenti…

Gli allestimenti sono diversi, potendo scegliere fra quello Business, Sport e Premium, quest’ultimo dotato del pacchetto AMG line per rendere più sportivo il design.

Anche nell’abitacolo poco è variato rispetto alla versione precedente, con le ottime finiture che già conosciamo, con il volante sportivo, i sedili contenitivi ed il sistema MBUX  sulla plancia.

La sola differenza è la ridotta capacità del bagagliaio di circa 100 litri per poter ospitare il pacco batterie da 15,5kWh inserite tra la seconda fila di sedili ed il pianale del bagagliaio, collocazione che ha portato ad una rivisitazione della piattaforma modulare MFA2 su cui è costruita la vettura.

E’ stato anche accorciato il sistema di scarico che ora ha i terminali al centro della vettura, mentre i due terminali posti nel retro hanno solo funzione ornamentale.

La vettura è dotata del propulsore termico  1.3 litri 4 cilindri turbo, capace di sviluppare una potenza di 163 CV in abbinamento ad un propulsore elettrico da 102 CV direttamente collegato al cambio automatico doppia frizione ad 8 marce .

Complessivamente le due unità sviluppano una potenza di 218 CV e 450 Nm di coppia massima, con una accelerazione  da 0 a 100 km/h in soli 6,9 secondi, con  una velocità massima di 235 Km/h.

Autonomia di 55 km in modalità elettrica per la Mercedes Classe A 250 e

Il  sistema ibrido plug-in è capace di assicurare una autonomia di 55 km in modalità elettrica,

Accanto alle classiche modalità di guida, come la Sport, la Sport+ e la Comfort, troviamo anche la modalità solo elettrica, per viaggiare sempre a zero emissioni.

Il poter essere ibrida ha comportato un aumento di peso suppletivo  di quasi 200 kg che fa segnare alla Mercedes-Benz Classe A 250 e un peso complessivo di circa 1.560 kg.

La ricarica della batteria da 15,6 Kwh può essere effettuata da una presa domestica in meno di 6 ore  grazie al caricatore da 3 kW che viene fornito come dotazione della vettura.

In opzione viene offerto un caricatore da 7 kW in grado di ricaricare la batteria in meno di due ore e mezza, mentre il tempo si riduce a meno di 1 ora se si dispone del caricatore da oltre 20 kW, sempre in opzione.

Questa Mercedes-Benz PHEV la si può acquistare da un prezzo base di 42.400 euro fino ad un massimo di 44.600 euro senza tener conto degli incentivi statali e senza considerare il bonus riconosciuto dalla Casa di Stoccarda nel caso si voglia rottamare oppure permutare una vettura fino ad Euro 5.

Leonardo Lasala
redazione@reportmotori.it 

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter