Menu

Vinales e Rossi testano a Brno la YZR-M1 2019

valentino rossi

Maverick Vinales e Valentino Rossi , piloti del team Monster Energy Yamaha MotoGP , hanno concluso ieri un lungo test sul circuito di Brno.

Entrambi i piloti del Team Monster Energy Yamaha MotoGP sono tornati in pista, per una sessione di otto ore, durante la quale hanno avuto la possibilità di testare del materiale per prototipo per la futura YZR-M1 .

Questo interessante test è stata la prima opportunità per Valentino Rossi e Vinales,  di provare una nuova specifica mappatura del motore, che mira ad ottenere una maggiore velocità massima e una migliore guidabilità.

Non solo il propulsore ma anche altri nuovi particolari tecnici sono stati provati a Brno: due nuove mescole per gli pneumatici Michelin, un posteriore medio ed uno con rinforzo sul lato sinistro.

Viñales, come al solito, ha mostrato la sua voglia di provare le novità, cavalcando fino alla fine della sessione e completando 74 giri in totale.

Il suo miglior tempo di 1’55.628 è stato fissato raggiunto nei durante i giri finali, al 68 ° giro, guadagnandosi il secondo posto, a soli 0,012 secondi dal primo.

I test di Brno hanno avuto un ottimo riscontro per il pilota spagnolo, che ha lavorato principalmente sulle prestazioni della nuova YZR-M1 2020.

Anche per Valentino Rossi i test di Brno sono stati molto positivi.

Giro dopo giro, il nove volte campione del mondo ha provato la YZR-M1 attuale e quella futura, per un totale di 63 giri, con un best lap di 1’56.015, a soli 0,399s dal più veloce.

ReporTMotori TV

Newsletter