Menu

Charles Leclerc a Maranello con la Ferrari SF1000

Charles Leclerc è un pilota della Scuderia Ferrari.

Capita così che a ridosso della ripresa del Campionato Mondiale di Formula 1, che Charles Leclerc provi la sua Ferrari SF1000 lungo… un percorso cittadino.

Charles Leclerc a Maranello con la Ferrari SF1000

La nuova monoposto di Maranello è stata presentata in occasione di un evento speciale a Reggio Emilia, a metà Febbraio 2020 e al Gran Premio d’Australia.

Charles Leclerc al volante di Ferrari SF1000 celebrativa…

Il suo nome in codice la dice lunga, la Scuderia di Maranello, disputerà quest’anno la sua millesima gara in F1!

Il nuovo bolide del Cavallino Rampante è la naturale evoluzione della SF90, monoposto che ha disputato lo scorso anno, il Campionato.

Subito dopo la sospensione del Campionato Mondiale qualche cosa in Formula 1 è avvenuto, parliamo in termini di squadre e piloti.

Charles Leclerc e Vettel insieme fino a fine stagione

Sebastian Vettel affiancherà Leclerc fino a fine stagione, il quattro volte Campione del Mondo, corre alla guida di una monoposto di Maranello, a partire dal 2015, non avendo tuttavia mai vinto un titolo.

Peccato che il pilota tedesco non abbia raggiunto gli stessi risultati ottenuti con il Team Red Bull Racing.

Vettel per la stagione 2021 sarà sostituito dal giovane Carlos Sainz Jr , pilota attualmente in forza con il Team McLaren.

Figlio di un pilota leggenda, lo scorso anno, lo spagnolo ha conquistato il sesto posto nel Campionato Mondiale, affiancando l’altrettanto valido e velocissimo Lando Norris, arrivato 11esimo.

Il pilota monegasco sarà legato con il Team di Maranello fino al 2024, un legame che sicuramente vedrà l’arrivo di nuove vittorie e perché no, una sfida ad armi pari con il compagno di squadra.

E’ in questi giorni, online, su YouTube ed in rete, un video che mostra Charles alla guida della SF1000 girare lungo le bellissime strade di Maranello.

Che sia di buon auspicio per una nuova stagione che vedrà il Cavallino Rampante tornare nuovamente all’apice di un Campionato Mondiale di Formula 1 che si prevede più avvincente che mai.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter