Menu

Nissan GT-R è pronta a cedere il passo alla R36?

Nissan GT-R è una vera sportiva, incisiva e veloce!

Offre prestazioni da supercar ma con quotazioni nettamente inferiori alle rivali più famose: questo uno dei punti di forza della Nissan GT-R

Nissan GT-R

Ha dimensioni importanti, infatti è lunga quasi 4,7 mt  e larga 1,9 mt, ed è spinta da un V6 ad iniezione diretta da 3.8 litri.

Ha un look racing impreziosito da un aggressivo spoiler anteriore ed un grande alettone sul posteriore!

Nissan GT-R ha 600 CVed una coppia di 652 Nm

E’ in grado altresì di raggiungere una velocità di 315 km/h ed è capace di accelerare da 0 a 100 Km/h in soli 2,8 secondi. Il propulsore è abbinato ad un cambio robotizzato a sei marce a doppia frizione, con trazione integrale intelligente e differenziale posteriore autobloccante.

La potente Nissan GT-R presto cederà lo scettro alla nuova e futura R36

Si parla di un possibile sistema  ibrido, con propulsore che può essere quello già usato nelle competizioni a cui partecipa la Casa giapponese ed in particolare al motore che equipaggia le vetture partecipanti alla 24 Ore di Le Mans.

Si tratta di un V6 da 3.0 litri con potenza diretta all’asse anteriore mentre  l’asse posteriore potrebbe ricevere potenza dal sistema ibrido.

Ivan Espinosa, vicepresidente senior della pianificazione prodotto globale di Nissan, ha detto che molte sono ancora le molteplici opzioni in piedi per la R36.

E nel corso di una intervista, Espinosa ha affermato, tra l’altro, che “……..l’obiettivo della prossima GT-R è essere di nuovo una macchina dalle prestazioni molto credibili, come l’attuale GT-R  che dopo  alcuni anni  è ancora sul mercato”.

Ad una specifica domandase l’ibrido sarà il cuore pulsante della prossima R36, Espinosa ha affermato che molto dipenderà dalla situazione tecnologica, dalle aspettative dei clienti e dall’esperienza di cui la Nissan potrà disporre.

Nell’era dell’elettrificazione l’ibrido, oggi, appare come la soluzione più efficace ed efficiente per abbattere consumi ed ottenere livelli di potenza notevoli.

Leonardo Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter