Menu

RAM 1500: parte la campagna richiamo negli USA

RAM è oggetto di una campagna di richiamo alquanto originale!

RAM è un marchio indipendente dal 2009, facente parte del gruppo Fiat Chrysler Automobiles specializzato negli Stati Uniti in pickup dalle elevate prestazioni ed efficienza.

RAM 1500 TRX 2021

Di solito il richiamo di vetture da parte delle Case costruttrici avviene per problematiche legate al motore, alla trasmissione , al difettoso comportamento degli air-bag oppure per il controllo delle emissioni.

Oltre 160.000 pick-up RAM interessati per un banale…

Per i pick-up RAM niente di tutto questo, ma il richiamo  dei 160 mila è legato banalmente ai “tappetini all season che possono interferire con i pedali”.

Nel caso specifico dei pick-up si tratta dei tappetini che interferiscono con il pedale dell’acceleratore con la conseguenza del blocco di quest’ultimo.

Il tutto è iniziato con un pedale dell’acceleratore bloccato di un RAM 1500

La conseguente segnalazione alla National Highway Traffic Safety Administration dopo una Indagine aperta nel dicembre 2019, ha fatto scattare un’accurata indagine che è durata alcuni mesi.

FCA US LLC ha chiesto del tempo, fino a febbraio 2020 per ispezionare tutti i veicoli che potevano essere soggetti a tale inconveniente.

L’indagine esplorativa è terminata nel luglio di quest’anno  portando alla creazione di un nuovo tappetino oltre a modificare quello precedente.

La modifica consiste nell’utilizzare un taglierino per “tagliare le nervature segnate del tappetino sul lato anteriore destro del tappetino” .

Soluzione quindi abbastanza semplice ma tutti i veicoli interessati dovranno aspettare fino al prossimo 16 ottobre per i richiami ufficiali, cosa questa abbastanza curiosa, considerata la semplicità dell’operazione.

FCA non è a conoscenza di possibili incidenti provocati da questa anomalia, ma l’azienda americana ha ricevuto già quattro richieste per interferenza fra il pedale dell’acceleratore ed il tappetino.

Visto e considerato che si tratta di un intervento così facile e veloce, forse alle volte il fai da te potrebbe essere utile e mai come in questo caso, sicuro!

Giuseppe Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter