Menu

Nuova Land Rover Defender 110: original style!

Land Rover Defender 110 arriva sul mercato dopo una pausa di quattro anni.

La nuova Land Rover Defender è lunga 4,76 mt , alta 1,97 e larga 2,00 mt con gli specchietti retrovisori chiusi, mantiene le dimensioni della serie precedente ma con il frontale, le fiancate ed il retro della vettura verticali al fine di percepire meglio gli ingombri soprattutto nei percorsi off-road.

Land Rover Defender 110

La vettura è mossa da un motore 6 cilindri di 3.0 litri di cilindrata mild hybrid, capace di fornire una potenza di 400 cv ed una coppia di 550 Nm.

Performance interessanti per la nuova Land Rover Defender

Secondo i dati forniti dalla Casa, la nuova Defender può raggiungere una velocità di 208 km/h ed accelerare da 0 a 100 km/h in 6.1 secondi, pur se per un auto votata all’off-road questo dato conta relativamente.

Ma cosa offre la vettura? Innanzi tutto un cambio epocale, perché  la  nuova Defender ha abbandonato il classico schema a longheroni ed ora poggia su una nuova piattaforma chiamata D7x, utilizzando anche elementi in acciaio forgiato per offrire una maggiore rigidità e robustezza.

Nuova Land Rover Defender ha una dotazione completa

Di serie nella versione base troviamo i gruppi ottici a LED, i cerchi da 18”, i sensori di parcheggio a 360°, il cruise control con limitatore di velocità e la telecamera esterna 3D.

La versione S in aggiunta alle dotazioni di base, offre i cerchi da 19”, i sedili anteriori a regolazioni parzialmente elettriche ed il monitor touch da 10”.

La versione SE aggiunge l’impianto audio Meridian a 10 vie, i fari LED premium ed infine la HSE aggiunge alle dotazioni già viste in precedenza i cerchi in lega da 20”, i sedili in pelle, il Driver Assist Pack e Luci Matrix LED.

Ma è nell’abitacolo che la nuova Defender è totalmente diversa rispetto alle versioni precedenti.

Pochi sono i comandi attivabili con i classici pulsanti, mentre la maggior parte delle funzioni sono gestite attraverso il monitor touch da 10”.

Un secondo monitor da 12,3” è sistemato davanti al guidatore che può così facilmente consultare tutte le principali informazioni, dal tachimetro, al contagiri fino alle mappe del navigatore.

Head up display sulla nuova Land Rover Defender

La cura che è stata destinata a piccoli particolari, rispetto alle versioni precedenti, si avverte subito, così come la diversa qualità: è possibile avere inserti in legno grezzo, il sedile centrale anteriore, il bracciolo refrigerato oppure, addirittura una piccola doccia per pulire i tappetini ed altri accessori.

Lunga è pure la lista dei sistemi di assistenza alla guida ed a titolo non esaustivo possiamo ricordare  le telecamere, la frenata di emergenza, il cruise control adattivo ed il Terrain Response  che è in grado di adattare la vettura al  fondo stradale .

I prezzi variano a seconda degli allestimenti: si và dai quasi 58.000 euro per la versione base a quattro porte con la prospettiva di poter arrivare anche  a cifre superiori  a seconda degli optional scelti.

Marco Lasala
marco.lasala@reportmotori.it 

Leonardo Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter