Menu

BMW M3 2021: un look sportivo ed un sei cilindri turbo!

BMW M3 2021 arriverà sui mercati internazionali a partire da metà Settembre.

Nell’attesa di vederla sfrecciare in pista e sulle nostre strade, c’è chi ne ipotizza un gustoso rendering, del resto la BMW M3 2021 è attesissima, quindi…

BMW M3 2021

Kolesa non è la prima volta che realizza un render su di una M Performance, in passato aveva stilizzato una BMW M4 Coupé 2021, oggi è il turno della sportivissima berlina tedesca.

BMW M3 2021 potrebbe ispirarsi…

Nel rendering che Vi mostriamo, la futura M3 G80 si ispira chiaramente alla recente Serie 4 Coupé, modello che ha letteralmente diviso e spezzato i cuori degli appassionati del brand bavarese, per via, sopratutto di quel maxi rene dalle dimensioni esagerate!

Kolesa attraverso photoshop ha dato quindi vita alla berlina quattro porte di Monaco di Baviera, realizzato un render che appare decisamente gradevole anche se futuristico.

Perchè se realmente la linea della futura M3 fossi simile a questa ipotizzata, il taglio, il divario con il passato sarebbe assoluto, netto!

Sembra che il maxi rene sia spezzato dal portatarga, ma chissà in BMW dove hanno realizzato di posizionarlo, perché certo, guasterebbe un pò il frontale, indubbiamente cattivissimo.

Belli anche i gruppi ottici, la tecnologia laser, di sicuro sarà presente, del resto anche sulla BMW M340i xDrive Touring First Edition è disponibile come optional.

Un sei cilindri turbo per la futura BMW M3 2021

La futura G80 sarà spinta da un sei cilindri in linea, turbo, da 480 cavalli, un tre litri già presente sulla X3 ed X4 M, che nella sua variante più spinta, più cattiva, arriverà a sprigionare 510 cavalli con una coppia di ben 650 Nm.

In abbinamento sarà disponibile il collaudato ZF doppia frizione a 8 rapporti o il cambio manuale a 6 marce.

Trazione posteriore o integrale: il conto alla rovescia è già partito da tempo, l’attesa aumenta ed in BMW siamo sicuri, che non vedono l’ora di presentare la loro punta di diamante, perché generazione dopo generazione, non ha mai deluso!

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter