Menu

Massima interazione con l’app Ask firmata Mercedes-Benz

Ask MercedesSempre, ovunque e tramite numerosi canali:  Ask Mercedes apre nuovi scenari di interazione con i Clienti.

L’app gratuita Ask Mercedes abbina un chatbot (sistema di dialogo basato sul riconoscimento vocale la cui denominazione nasce dall’accostamento delle parole inglesi ‘to chat’/parlare e ‘bot’/robot) all’Augmented Reality (integrazione dell’immagine catturata dalla videocamera con contenuti generati dal computer).

L’assistente virtuale intelligente permette ai Clienti di ricevere in tempo reale una risposta ad eventuali domande relative ai comandi del loro nuovo veicolo. I proprietari di una nuova Classe E o Classe S possono inoltre esplorare la loro vettura in modo divertente: in questo caso, la videocamera dello smartphone viene utilizzata per scoprire l’abitacolo ed il sistema illustra al Cliente le funzioni visualizzate. Coloro che desiderano conoscere la propria auto nella massima tranquillità possono utilizzare ‘Ask Mercedes’ anche da casa tramite i social media (Facebook Messenger) o gli assistenti vocali (Google Home, Amazon Echo).

“Stiamo creando per il Cliente un’esperienza personalizzata che si spinge ben oltre la vettura. Grazie a servizi innovativi quali  Ask Mercedes continuiamo a potenziare il nostro ecosistema digitale”, ha dichiarato Britta Seeger, Membro del Board of Management di Daimler AG e Responsabile Mercedes-Benz Cars Sales.

Istruzioni d’uso 3.0: prevista in agenda un’espansione progressiva
Ask Mercedes  verrà lanciata entro la fine del 2017 e sarà disponibile inizialmente in lingua inglese in Sudafrica e Malesia. Parallelamente, una versione limitata alle funzioni di Augmented Reality verrà pubblicata online negli USA. All’inizio del 2018 è prevista l’introduzione in India ed Hong Kong. Nel 2018 seguirà anche una versione in lingua tedesca.

Ask Mercedes verrà potenziata progressivamente nei prossimi mesi: tra gli aggiornamenti figurano il supporto di ulteriori modelli, nuovi contenuti e canali di comunicazione.

ReporTMotori TV

Newsletter