in

Ancora un successo per Emblema, con Marco Polo Team da Cape Town a Capo Nord

La moto, l’avventura, i valori umani sono gli ingredienti della incredibile traversata da “Capo a Capo” della Terra che il Marco Polo Team con Emblema hanno portato a termine viaggiando da Cape Town, punta estrema del Sud Africa sino a Capo Nord, nella gelida Norvegia. Oltre 22.000 chilometri attraversando terreni impervi, insidie naturali temperature torride e freddo polare toccando 19 nazioni: Sudafrica, Mozambico, Malawi, Swaziland, Tanzania, Kenia, Etiopia, Sudan, Egitto, Libia, Tunisia, Italia, Svizzera, Austria, Germania, Danimarca, Svezia, Finlandia e Norvegia.
I magici scenari dell’Africa sono stati i protagonisti assoluti, con le piste sterrate che si tramutano in sabbia e deserti infuocati che a 50 gradi centigradi hanno costretto i piloti Emblema a bere sino a otto litri di acqua al giorno. Un avventura non priva di rischi, dai probabili agguati degli animali o dei “predoni”, alla stanchezza che di giorno in giorno diventa complice silenziosa di possibili cadute in territori senza confini.
Emblema è stata partner del Marco Polo Team che ha sostenuto l’attività di Medici con l’Africa Cuamm attraverso il pagamento di una borsa di studio per un giovane medico mozambicano, studente della Facoltà di Medicina dell’Università Cattolica di Beira. I piloti hanno raggiunto in moto questa località e consegnato al Dott. Marco Scacchetti, responsabile in loco del progetto, i 9.000 euro raccolti grazie alle numerose iniziative e agli sponsor che consentiranno a uno studente di diventare medico.
I piloti impegnati sono stati assistiti da Emblema che ha fornito gli occhiali ideali per viaggiare in moto per cosi tanti giorni. Le caratteristiche del telaio in beta-titanio di tutti i modelli Emblema si sono rivelate le migliori per affrontare le alte temperature, il freddo pungente e resistere agli impatti nelle spiacevoli ma inevitabili cadute. Le lenti di spessore variabile con i trattamenti anti riflesso e anti graffio hanno protetto gli occhi dei quattro avventurieri dal sole accecante dei deserti e dal riverbero delle acque del mare e dei laghi.
Emblema è orgogliosa di avere contribuito alla riuscita della missione e sosterrà il Marco Polo Team nelle prossime missioni.

Marco Lasala
Ultimi post di Marco Lasala (vedi tutto)

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Nuovo programma completo per Ferrari California by Novitec Rosso

MotoGP – Lorenzo non ha gradito la guida di Rossi in Giappone