Menu

Motor Valley Fest 2020: un evento adrenalinico!

Motor Valley Fest 2020 trasloca per quest’anno sul web.

In seguito all’estendersi della pandemia Covid 19, il Motor Valley Fest 2020 sarà totalmente digitale e potrà essere seguito sia sul sito della manifestazione, sia sulla pagina Facebook dedicata.

Ferrari 330 P4

Sarà una edizione che gli appassionati ricorderanno, poiché mancherà l’emozione e l’adrenalina di un test in pista, ma l’emergenza sanitaria che l’Italia e gli altri Paesi stanno attraversando ha fatto si che gli organizzatori dirottassero l’evento sul web, almeno per non saltare o posticipare lo stesso , così come è successo per altre manifestazioni ed eventi.

L’evento che si svolgerà da 14 al 17 maggio avrà come attori protagonisti le due e le quattro ruote oltre che le bellezze storiche e naturali di quella parte d’Italia che giustamente viene definita come la Valle dei Motori.

Accanto agli attori ci saranno tutta una serie di ospiti trasversalmente legati all’automotive per parlare delle problematiche attuali dell’intero comparto, ma soprattutto del futuro.

E del futuro non si parlerà solo dell’automotive, ma di tutto il sistema produttivo emiliano- romagnolo, legato a doppio filo al settore.

Tanti saranno, nei quattro giorni della manifestazione, gli eventi di carattere scientifico-tecnologico: università, start-up, studenti si incontreranno virtualmente nel più grande convegno ad oggi effettuato e si parlerà di percorsi didattici, di prospettive professionali, di ricerca, di innovazione.

Ci saranno dei talks con la partecipazione delle grandi firme del settore, e a titolo non esaustivo ,  possiamo citare la Lamborghini, la Ducati,  Dallara, la Bosch, la Pirelli, per arrivare  alla Ferrari , alla Pagani , alla Maserati.

Sulla pagina Facebook sarà possibile effettuare visite virtuali  al Museo delle Tecnologie Automobili Lamborghini, al Museo Enzo Ferrari di Modena e Museo Ferrari di Maranello, al Museo Horacio Pagani, alla Maserati Innovation Lab per citare solo alcune possibilità.

Sarà possibile altresì partecipare ai campionati virtuali di videogames con la partecipazione di piloti ufficiali dei vari marchi e sulla piattaforma di Assetto Corsa la Ferrari Accademy proporrà anche una sessione di coaching.

Seppur in modo digitale e virtuale il Motor Valley Fast non perderà la sua attrattiva.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter