Menu

McLaren MSO Carbon Series LT

McLaren MSO Carbon Series LTMcLaren Special Operations, la divisione sportiva che realizza McLaren speciali, ha annunciato la creazione della McLaren MSO Carbon Series LT.

Saranno solo 25 le McLaren MSO Carbon Series LT realizzate su base 675LT Spider la serie Carbon LT è stata prodotto in risposta alle richieste da parte dei clienti McLaren affascinati dalla fibra di carbonio vista, un esempio chiaro è la carrozzeria della McLaren P1 , totalmente in fibra di carbonio ed esposta al recente Salone Internazionale di Ginevra.

Rimanendo fedele alla filosofia “Codalunga”, istituito dalla McLaren F1 alla fine del 1990, la McLaren MSO Carbon Series LT è stata sviluppata con particolare attenzione alla leggerezza ed alle prestazioni aerodinamiche . L’applicazione della fibra di carbonio lucida a tutto il corpo della vettura si estende ulteriormente ad ogni più piccolo particolare, rendendo di fatto la 675 LT Spider ancora più aggressiva e cattiva.

La McLaren MSO Carbon Series LT è solo il terzo modello ad indossare il distintivo LT. Il primo, la 675LT Coupé, è arrivata l’anno scorso riesumando il nome di ‘Codalunga’ dopo quasi 20 anni. La 675LT Coupé era focalizzata sulla leggerezza, aerodinamica migliorata, maggiore potenza e dinamica da pista , e questa limited edition ha fatto segnare il tutto esaurito subito. La condivisione queste caratteristiche chiave sul modello open, ha reso la McLaren 675LT Spider , una cabrio ancora più ricercata.

Sotto la carrozzeria in fibra di carbonio lucida della McLaren MSO Carbon Series LT si trova il rivisto motore da 3,8 litri, biturbo V8, fratello di quello montato sulla coupé, un propulsore che assicura prestazioni elevatissime grazie agli oltre 675 cavalli ed alla coppia di 700 Nm disponibile a partire dai 5.000 giri al minuto .

Le modifiche al propulsore hanno riguardato oltre il 50 per cento dei componenti, tutti sostituiti per garantire una ottimizzazione di potenza e coppia. Queste novità includono turbo maggiorati e nuovi, nuovi collettori di scarico, nuovo albero motore e nuovi alberi a camme, con un sistema di iniziezione del carburante più veloce.

L’accelerazione da 0-100 km / h (0-62 mph) avviene in soli 2,9 secondi ed i 200 km / h (124 mph) vengono raggiunti in 8,1 secondi . La velocità massima è 326 kmh (203 mph).

ReporTMotori TV

Newsletter