Menu

MV Agusta F3RC

MV Agusta F3RCHanno infiammato i tifosi, hanno acceso la voglia di correre in moto danzando tra i cordoli, Jules Cluzel e Lorenzo Zanetti firmano due moto che hanno dell’incredibile: la MV Agusta F3 RC 675 e 800.

Saranno prodotte in 350 esemplari, una tiratura limitata che prevede 100 esemplari in configurazione 675 e 250 della più potente 800, la MV Agusta F3RC è una serie speciale che arriva direttamente dal Reparto Corse di Schiranna .

Ogni esemplare della MV Agusta F3RC , riporterà sul fianchetto destro la firma di Jules Cluzel #16 e sul sinistro quella di Lorenzo Zanetto #87  .

Bella, con quella sua livrea tricolore, ma anche potente, la MV Agusta F3RC è dotata di un motore unico, universalmente riconosciuto come il più potente ed avanzato motore di media cilindrata mai prodotto.

Un capolavoro di tecnologia
E’ un tre cilindri in linea inclinato di 35° frontemarcia, è dotato di distribuzione a doppio albero a camme in testa, quattro valvole per cilindro, tutte interamente in titanio: il propulsore della MV Agusta F3RC pesa solamente 52kg ed adotta tecnologie esclusive come le valvole di aspirazione in titanio, l’albero motore controrotante e la frizione antisalellamento.
Vanta una potenza massima di ben 128 cavalli a 14.500 giri ed una coppia massima di 71 Nm a 10.600 valori che nella versione da 800 centimetri cubici salgono a 148 cavalli di potenza massima e ben 88 Nm a 10.600 giri al minuto .
Il imitatore è posto a 13.500 giri al minuto per una velocità massima di 260 km/h per la MV Agusta F3 675 RC e di 270 km/h per la versione da 800 cc .

Un’elettronica avanzatissima
Un progetto ambizioso quello di MV Agusta che prevede l’utilizzo della piattaforma MVICS , ovvero il colloquio costante tra acceleratore, corpo farfallato e controllo di trazione !
La F3RC è dotata del Full Ride by Wire : in pratica non esiste alcun vincolo meccanico tra acceleratore e farfalla, ma tutto è comandato elettronicamente!
In ogni attimo, in ogni momento la giusta miscela aria-benzina viene regolata e calcolata dalla piattaforma MVICS.
Tre le mappe disponibili ed una completamente configurabile dal pilota, ogni parametro prestazionale della moto può esser personalizzato per una moto cucita su misura .
Presenta ovviamente, come su tutte le moto di ultimissima generazione, un controllo di trazione configurabile su 8 livelli attraverso un facile comando al manubrio.

Una ciclistica da riferimento
Pesa solo 173kg ed ha un telaio che rappresenta il vero know how della MV Agusta , un telaio a traliccio di tubi di acciaio e piastre laterali in alluminio , un monobraccio lungo 576,5 millimetro ed un interasse di soli 1.380 millimetri, numeri che la dicono sulla sull’agilità e stabilità di una moto altamente prestazionale.

Sospensioni regolabili e freni firmati Brembo
La MV Agusta F3RC è una moto che il pilota, dall’elettronica alle sospensioni, può adattare alle proprie esigenze e stile di guida .
All’anteriore una forcella Marzocchi da 43 millimetri dispone di regolazioni sia nel precarico che nella compressione ed escursione, quest’ultima con un massimo di 125 millimetri.
Al posteriore troviamo un mono Sachs con serbatoio dell’azoto separato pluriregolabile.
Per i freni, delle potenti pinze radiali monoblocco Brembo M4 mordono una coppia di dischi da 320 millimetri, mentre al retro troviamo un disco da 220 millimetri con pinza a due postoncini .
A completare un quadro tecnico estremamente interessante, troviamo Pirelli Diablo Rosso Corsa ( 120/70-ZR17 – 180/55-ZR17 ) .

La MV Agusta F3 675 RC sarà commercializzata ad un prezzo di 15.600€ , mentre la F3 800 RC ad un prezzo di 17.210€ .

ReporTMotori TV

Newsletter