in

BMW M3 Touring 2022: anteprima di una super station

Una station wagon velocissima e potente: debutterà il prossimo anno la nuova BMW M3 Touring da oltre 500 cavalli.

Tempo di lettura: 2 minuti

BMW M3 Touring è sempre di più in dirittura d’arrivo e la conferma giunge sia da prototipi segnalati nei dintorni del circuito del Nurburgring, sia dalla rete con le foto pubblicate dalla case madre.

I prototipi sorpresi su strada relativi alla BMW M3 Touring sono totalmente camuffati, ma nonostante ciò è possibile intuire la presenza di parafanghi e paraurti maggiorati, un grande diffusore posteriore con i quattro  terminali di scarico, tondi, abbastanza evidenti  oltre alla presenza della controversa griglia a doppio rene gigante, già vista sulla berlina e sulla M4 Coupé.

Nonostante la camuffatura è possibile scorgere i gruppi ottici posteriori di chiara ispirazione della versione attualmente sul mercato e le minigonne laterali  abbastanza evidenti.

BMW M3 Touring 2022

BMW M3 Touring sarà anche Competition?

È tra le familiari ad alte prestazioni più desiderate, gli appassionati che desiderano poter sfruttare le prevedibili prestazioni super della vettura abbinate ai vantaggi di una station non vedono l’ora.

Sulla propulsione non è dato di sapere nulla ma è prevedibile che la nuova vettura  sarà equipaggiata  con il recente sei cilindri turbo da 3.0 litri capace di erogare una potenza di 480 CV nei modelli base  e 510 CV negli allestimenti Competition.

Così, prevedibilmente, sarà per la trasmissione già utilizzata sulla M3 berlina ossia la trazione posteriore ed integrale con il cambio manuale a sei rapporti oppure automatico ZF ad 8 rapporti.

BMW M3 Touring sarà presentata nel 2022

Il debutto ufficiale sui mercati europei dovrebbe avvenire il prossimo anno ed il nuovo modello  andrà a scontrarsi con vetture come la Mercedes C63 AMG wagon e con l’Audi RS4 Avant.

Mai fino ad oggi una serie Serie 3 M è stata realizzata in versione familiare, solo un prototipo di una M3 E46 Touring fece sognare gli estimatori ma non venne poi approvata per la produzione in serie.

Nella storia BMW, la più famosa e veloce è la storica M5 Touring spinta da un V10 aspirato da oltre 500 cavalli, oggi rarissima e introvabile.

2022 BMW M3 Touring 510HP Twin-Turbo 3.0-Liter Prototype Spied Public Road Testing At Nürburgring

Giuseppe Lasala

Scritto da Giuseppe Lasala

Manager con svariata esperienza nel settore contabile ed amministrativo, da sempre appassionato di motori, segue per ReportMotori il segmento automotive e tutto ciò che concerne il lancio di nuove proposte.

Ducati Multistrada V2

Ducati Multistrada V2: la Sport Tourer anche per i neopatentati

Militem Ferox-T

Militem Ferox-T: un pick-up cattivissimo