in ,

Nuova Mercedes Classe C 2021: motori, allestimenti, dotazione

Arriverà nelle concessionarie la prossima estate sia in configurazione berlina che station wagon: la nuova Mercedes Classe C ha motori ibridi

Tempo di lettura: 2 minuti

Nuova Mercedes Classe C è già ordinabile in Italia.

Arriverà nelle concessionarie la prossima estate sia in configurazione berlina che station wagon, mentre entro fine anno arriverà la nuova Mercedes Classe C All Terrain.

E’ una vettura tutta nuova, sia per le dimensioni che per le dotazioni.

Nuova Mercedes Classe C

Sia la versione berlina che la wagon arrivano a misurare una lunghezza di 4,75 mt ed un larghezza di 1,82 mt, mentre si differenziano per l’altezza che nella berlina è di mt 1,44  e nella wagon è di 1,455 mt.

Con l’aumento delle dimensioni cresce anche il passo che ora passa a 2,86 mt.

Nuova Mercedes Classe C è una baby-benz

Esteticamente, rispetto ai modelli che l’hanno preceduta, la Classe C ha un aspetto più sportivo con la caratterizzazione  della mascherina frontale Matrix, derivata dallo stile AMG Line, ormai un elemento distintivo dei modelli della Casa della Stella a tre punte.

Nella parte posteriore , la berlina si presenta con gruppi ottici sdoppiati e con un diverso disegno del paraurti, secondo l’allestimento.

La versione wagon, con il tetto che degrada verso il posteriore, in uno con il lunotto inclinato, l’ampia carreggiata e le ruote a filo con i passaruota, accentua ancora di più la sportività del modello.

Anche l’abitacolo ha subito importanti aggiornamenti ed in primo piano è evidente il display da 11,9”,di serie, orientato verso il conducente, e la nuova forma delle bocchette d’aerazione. Il cruscotto è digitale con display LCD da 12,3” ad alta risoluzione.

In ogni caso nell’abitacolo si respira tanta aria della Serie S, per impostazione ed eleganza.

Per il mercato italiano sei  sono le versioni disponibili: Business, Sport, Premium, Sport Plus, Premium Plus e Premium Pro.

Negli ultimi due allestimenti viene offerto anche  l’Head-Up Diplay , mentre in opzione è possibile dotare la vettura con l’assale posteriore sterzante.

Alimentazione ibrida per la nuova Mercedes Classe C

La nuova Classe C offre propulsioni benzina e diesel dotati di un sistema mild-hybrid e ISG, acronimo di Integrated Started Generator a 48 Volt che agisce come starter e fornisce al motore termico  una potenza aggiuntiva di 20 CV.

Al lancio i modelli benzina disponibili per la C200 il 1.496 turbo da 204 CV con una coppia di 200 Nm e per la C300 il 2.0 turbo ce sviluppa 250 CV con una coppia di 400 Nm, con il primo propulsore che raggiunge una velocità massima di 246 km/h ed uno scatto 0-100 km/h in 7,3 secondi.

Le propulsioni diesel invece per la C220d sono il 1.992 cc capace di sviluppare una potenza di 200 CV con una coppia di 440 Nm e per la C300d sempre con il motore di 1.992 cc ma capace di sviluppare una potenza di 265 CV con 550 Nm di coppia.

La Mercedes-Benz Classe C220 d può raggiungere una velocità di 245 km/h  e con uno scatto da 0 a 100 km/h di 7,3 secondi, mentre la C300d brucia lo scatto 0-100 in 5,7 secondi con una velocità massima di 250 km/h.

I propulsori sono abbinati al già apprezzato cambio automatico doppia frizione 9G-Tronic.

In un momento successivo seguiranno  le varianti ibride plug-in benzina e diesel, il cui  debutto è  previsto per la fine di quest’anno.

Leonardo Lasala
Ultimi post di Leonardo Lasala (vedi tutto)

Scritto da Leonardo Lasala

Giornalista pubblicista esperto in materia economica e finanziaria.
Docente in materia imprenditoriale in prestigiose scuole di management, si occupa per ReportMotori di tutto quanto è legato alle segmento elettrificate ed alle nuove tecnologie.

Jeep Compass - Renegade 4xe

Jeep Compass e Renegade 4xe: le plug-in hybrid più vendute in Italia

José Mourinho

José Mourinho: oltre la Roma, le supercar