Menu

Mercedes GLC 300d 4Matic Premium: inarrestabile!

Mercedes GLC 300d 4Matic è un SUV Premium!

Si pone esattamente come via di mezzo tra la gamma bassa, identificabile dalla GLA e GLB  e la gamma alta che ha come riferimento la GLE e la GLS: la nuova Mercedes GLC 300d 4Matic coniuga versatilità, prestazioni ed efficienza.

Mercedes GLC 300d 4Matic Premium

Di dimensioni importanti, con una lunghezza di 4,65 mt, un’altezza di 1,64 mt ed una larghezza di 1,89 mt,  non dà problemi neanche nell’utilizzazione urbana grazie alla presenza dei sensori di parcheggio perimetrali ed alla retrocamera che permettono di muoversi anche in ambiti molto ristretti.

Dopo il restyling, la gamma GLC si avvicina di molto ai modelli di fascia alta, con nuovi gruppi ottici a matrice LED, con la firma luminosa nei fari posteriori anch’essi a LED.

E’ nuova anche la mascherina anteriore, che nell’allestimento Premium è la giusta combinazione tra la sportività e l’eleganza.

Con il  passo di 2,87 mt, c’è abbondante spazio per i passeggeri e per il bagagliaio, che nella misura standard ha una capacità di 550 lt , che può arrivare fino a 1.600 lt  reclinando i sedili posteriori. Il piano che viene generato è a filo con l’apertura e grazie alle sospensioni pneumatiche è possibile abbassare il retro della vettura per facilitare il carico di oggetti pesanti.

Nell’abitacolo si riscontra il giusto mix fra plastiche morbide, pelle, legno ed alluminio, con il volante in pelle multifunzione e la plancia da dove è possibile gestire il clima bi-zona e le funzioni del sistema multimediale.

Le classiche bocchette per l’aria, circolari, in pieno stile Mercedes, si integrano al meglio con l’insieme che nello stesso tempo è tradizione, modernità ma soprattutto eleganza.

Con l’ultimo restyling, il sistema MBUX è offerto di serie e grazie alla famosa frase “ ehi Mercedes” si può impostare la navigazione come, semplicemente, regolare il clima nell’abitacolo.

Diversi sono gli allestimenti, dall’Executive, al Business, allo Sport, fino al Premium, che oltre a quanto già previsto negli allestimenti precedenti,   offre l’AMG Line, il volante sportivo in pelle Nappa, i paddle al volante, gli inserti in alluminio nell’abitacolo, inserti in legno di Tiglio, la  strumentazione digitale da 12″, i sedili in misto pelle/tessuto Dinamica, la parte alta della plancia in pelle,  i  cerchi da 19″ AMG , le  sospensioni a controllo elettronico AMG Ride Control e la mascherina Matrix .

Con l’allestimento Premium Plus si raggiunge il top della configurazione con luci ambientali soffuse, smartphone integration, ricarica wireless per lo smartphone, impianto stereo maggiorato, sedili anteriori riscaldabili, doppio display da 12″.

Su strada la Mercedes GLC 300 fa del comfort la sua arma migliore.

L’insonorizzazione dell’abitacolo è talmente alta che  si ha l’impressione di trovarsi a bordo di un’auto elettrica, grazie anche alle sospensioni pneumatiche che assorbono qualsiasi asperità del fondo stradale.

Anche il 2.0 biturbo diesel da 245 CV e 500 Nm di coppia, abbinato , come su tutte le versioni della GLC, al cambio automatico doppia frizione a 9 marce 9G-Tronic fa la sua parte.

La marcia è fluida e scattante, e, nonostante  la vettura abbia un peso di oltre 1.800 kg , riesce a coprire la distanza da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi  fino ad arrivare ad una velocità massima di 231 km/h  con 500 Nm di coppia massima.

Diverse sono le modalità di guida presenti sulla vettura: Eco, Comfort, Sport, Sport+ e Individual che  cambiano il comportamento della vettura su strada.

Di base la Mercedes GLC 300d 4Matic è un’auto confortevole, ma…

Basta passare in modalità Sport oppure Sport+ e le sospensioni si abbassano, il volante e l’acceleratore diventano più sensibili e l’auto diventa più piatta e composta.

I sistemi di assistenza alla guida sono di livello 2 ed il pacchetto Distronic Plus presente sulla vettura, pur se in opzione,  consente l’accesso ad una serie di radar e sensori che fanno della GLC uno dei SUV più avanzati nel proprio segmento.

Di serie sulla Premium troviamo il classico cruise control, la frenata di emergenza attiva fino a 50 km/h, l’avviso del superamento della linea di mezzeria e altri sensori utili nella guida di tutti i giorni.

I prezzi  della Mercedes-Benz GLC 2020 partono  da 48.600 euro per  la 200 4Matic Mild-hybrid a benzina da 197 CV, mentre il diesel parte  da 48.900 euro per la 200d da 163 CV.

Per l’ibrida Plug-in invece si parte da un minimo di 62.800 euro e una potenza di 321 CV.

Mercedes GLC 300d 4Matic Premium ha un prezzo di listino che parte da 63.800 euro.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter