in ,

BMW M8 Competition by AC Schnitzer

Tempo di lettura: 2 minuti

AC Schnitzer mette le mani su di una potente BMW M8 Competition

Non è la prima volta che AC Schnitzer lavora sulle vetture della Casa tedesca, ma la BMW M8 Competition è forse l’auto che più si presta ad una sua preparazione.

BMW M8 Competition by AC Schnitzer

La BMW M8 Competition standard con i suoi 625 CV ed una coppia di 750 Nm ha solleticato la fantasia del preparatore tedesco.

AC Schnitzer trasforma la M8…

Ed ecco un apposito kit che non stravolge la vettura base, ma la elabora e giunge ad un consistente aumento di potenza. Innanzi tutto è intervenuto si è intervenuti sul sistema di scarico con i terminali verniciati in tre colorazioni diverse: Carbon Sport, Sport oppure Sport Black.

In ogni caso un sound del propulsore più coinvolgente.

Le modifiche hanno riguardato anche le sospensioni, abbassando l’auto di 20 millimetri al posteriore e 15 millimetri al l’anteriore.

Sul paraurti anteriore viene montato uno splitter che in uno con le minigonne laterali in fibra di carbonio migliora l’efficienza aerodinamica della vettura.

Nel posteriore è possibile dotare la vettura di spoiler ed alettoni da scegliere fra vari modelli. Completano le modifiche esterne, le ruote da 21 pollici per le quali è possibile scegliere fra diverse opzioni: ruote forgiate leggere AC3 “Evo”, ruote fluoro AC3 BiColor e ruote forgiate leggere  tipo VII .

Tutte calzano  pneumatici anteriormente  di 275/30 R21 e posteriormente di 285/30 R21 .

Oltre 700 cavalli per la BMW M8 Competition by AC Schnitzer

In opzione è possibile avere anche ruote da 20 pollici.

Nell’abitacolo poche sono state le modifiche e si è giunti alla sostituzione di alcuni componenti come le palette del cambio al volante, la pedaliera, il poggiapiedi ed il vano per custodire la chiave digitale,  con con altri rivestiti in alluminio.

Il risultato è una BMW M8 Competition che vede passare la potenza del suo V8 con doppio turbocompressore da 4.4 litri  a 710 CV con una coppia di 850 Nm .

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Alfa Romeo Montreal

Alfa Romeo Montreal la vera antenata della 8C

McLaren Composites Technology Centre

McLaren svela la nuovissima ultraleggera architettura…