Menu

Nuova M4 2021: la BMW che farà discutere!

Nuova M4 2021 corre al Nurburgring

Non c’è storia, tutto deve andare liscio come l’olio, nessuna sbavatura o altro, a metà Settembre il lancio ufficiale della nuova M4 2021 dovrà esser seguito da una prestazione impeccabile.

Nuova M4 2021

Sarà ancora una volta la sportiva di riferimento del proprio segmento di mercato?

Di sicuro la nuova M4 2021 sarà una vera BMW M!

Esteticamente, il suo stile riflette appieno quanto già visto sulla neonata BMW M440i xDrive Coupé 2021, ovvero maxi rene anteriore, linea di cintura progressiva ed un retro dominato da sottili gruppi ottici a sviluppo verticale.

Pasaaruota maggiorati, specchi retrovisori esterni privi del montante superiore, paraurti anteriore che incorpora il doppio maxi rene ed un retro con quattro minacciosi terminali di scarico separati da un estrattore aria.

Cuore della nuova M4 2021 sarà il sei cilindri turbo!

Deriva direttamente da quanto montato sulla nuova BMW X3 M ed X4 M, un sei cilindri in linea da 3 litri, capace di una potenza massima di 480 e 510 cavalli.

Si avete letto bene!

Perché così come accadrà sulla futura BMW M3 saranno due i livelli di potenza previsti.

A differenza di quanto avverrà sulla M3 Touring, disponibile solo nell’allestimento base, quello da 480 cavalli, anche per la futura M4 ci sarà la possibilità di scegliere la configurazione Competition.

Quest’ultima variante prevede non solo l’incremento di potenza del sei cilindri turbo da 480 a 510 cavalli, ma anche l’adozione di tutta una serie di accessori speciali, così come il largo impiego di materiale composito.

Sarà la fibra di carbonio a rivestire nuovamente il tetto e cofano motore così come accade sull’attuale modello?

Chissà, di sicuro, la divisione BMW M Performance ha tenuto conto, nel progettare questa nuovissima sportiva, non solo del parametro potenza ma anche leggerezza e conseguentemente della maneggevolezza.

La nuova M4 2021 sarà disponibile a trazione posteriore e…

Cambio automatico doppia frizione a 7 rapporti, cambio manuale a 6 rapporti, trazione posteriore, trazione integrale: la possibilità di configurarsi la M4 su misura, sarà una delle sue caratteristiche vincenti.

Sia la M3 che l’M4 saranno ufficialmente presentati entro metà Settembre, cui seguiranno le altre varianti xDrive AWD.

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter