Menu

Porsche 935 full carbon: la sua quotazione è over the top!

Porsche 935 è l’oggetto del desiderio dei collezionisti di supercar!

E’ stata prodotta in soli 77 esemplari, una sportiva che negli anni ha acquisto sempre più valore e che oggi ha quotazioni stratosferiche: una Porsche 935 è per sempre!

Porsche 935 full carbon

Capita così di imbattersi in uno splendido esemplare di cui non è stato rivelato il numero di telaio, rivestita integralmente di fibra di carbonio!

La Porsche 935 acquista ancora…

Se un perfetto esemplare oggi ha una quotazione che sfiora il milione d’euro, immaginate un pò, una 935 con soli 60 chilometri e con la carrozzeria integralmente in fibra di carbonio!

Sembrerebbe che questo esemplare sia stato venduto per 1,45 milioni di euro, una cifra record!

Cuore di questa tedesca è un sei cilindri boxer, bi-turbo, da 690 cavalli, lo stesso che equipaggiava la storica 911 GT2 RS.

Un motore dotato di una potenza pazzesca, abbinato ad una trasmissione automatica doppia frizione a sette rapporti.

La trazione è rigorosamente posteriore, presente anche un differenziale posteriore autobloccante a slittamento limitato, di diretta derivazione racing.

Con 690 cavalli a disposizione, questa Porsche resta realmente una delle vetture stradali / racing più incredibili mai realizzate, vista non solo la bontà di realizzazione ma anche le soluzioni tecniche adottate.

Non è la prima volta che una Porsche 935 riceve una simile cura!

Già in passato altri splendidi esemplari di questo modello avevano subito un simile trattamento, con la fibra di carbonio che rivestiva ogni centimetro della carrozzeria.

Le uniche parti non in carbonio sono i montanti ed il tetto, quest’ultimo tuttavia, sulla Porsche 911 GT2 RS è in materiale composito.

Nuovi anche i cerchi, dalla colorazione arancione, hanno un contrasto pazzesco con la carrozzeria “all black”.

Bella, potente, unica nel suo genere, sappiamo bene che la fibra di carbonio è un materiale di diretta derivazione racing, che dona leggerezza e rigidità, ma assistere ad una simile realizzazione lascia di stucco, perché assolutamente non è facile realizzare, in materiale composito, particolari tanto minuziosi e dalla manifattura impeccabile!

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter