Menu

F1 Silverstone – Lewis Hamilton conquista pole e record!

Sono 91, con quella conquistata a Silverstone, le pole position di Lewis Hamilton.

Il campione inglese con il tempo di 1’24”303 segna il nuovo record del circuito di Silverstone , in gara partirà davanti a tutti nel Gran Premio di casa.

Lewis Hamilton - Silverstone

Là davanti a fargli compagnia in prima fila c’è il compagno di squadra, Valtteri Bottas, per una prima fila tutta Mercedes.

Lewis Hamilton è l’uomo dei record a Silverstone

Terza posizione per l’olandese Max Verstappen e quarta la Ferrari di Charles Leclerc , mentre l’altra Rossa del tedesco Sebastian Vettel partirà dalla decima posizione.

Al quinto posto un velocissimo Lando Norris al volante della prima delle due McLaren, seguita al sesto posto dalla Racing Point di Stroll.

Settima la McLaren del futuro ferrarista Carlos Sainz davanti alle due Renault di Ricciardo e Ocon.

Male le due Alfa Romeo, quella di Giovinazzi in 17esima posizione.

Le parole dei protagonisti dopo le qualifiche di Silverstone

Bottas

“Nel Q3 ho cominciato a sbandare un po’ col posteriore e Lewis deve aver trovato un assetto migliore. Ma sono fiducioso. L’anno scorso Hamilton ha vinto partendo secondo, quindi…”.

Lewis Hamilton

“Non è stato facile arrivare alla pole. Avevamo cambiato un po’ l’assetto prima della qualifica e devo aver peggiorato qualcosa e ho faticato a riabituarmi. Ho pure fatto un testacoda e quando ti giri perdi fiducia nel guidare forte”.

Verstappen

” Le Mercedes sono troppo veloci rispetto a noi. Un secondo di distacco bisogna accettarlo”.

Charles Leclerc

“Una qualifica molto migliore di quanto sperato.
Sono davvero soddisfatto del buon lavoro che siamo riusciti a fare e in particolar modo del mio giro finale in cui penso di essere riuscito a far quadrare tutto e la macchina aveva un ottimo bilanciamento.
Non credo avrei potuto tirare fuori più potenziale di così dalla vettura e sono piuttosto contento di questa quarta posizione.
È stato molto buono anche il mio giro in Q2 con le gomme Medium che ci ha garantito l’accesso alla Q3: direi che è stata una decisione azzeccata!
Nelle libere del venerdì abbiamo avuto qualche difficoltà con il passo gara, quindi sappiamo che realisticamente domani sarà difficile, ma è anche vero che ieri sera abbiamo cambiato un po’ la macchina, apparentemente senza compromettere il nostro ritmo in qualifica.
Spero che con una buona strategia riusciremo a trarre vantaggio dalla nostra scelta di gomme. Non vedo l’ora che arrivi domani nella speranza di poter conquistare un bel po’ di punti.”

 

Carlo Rallo

ReporTMotori TV

Newsletter