in ,

BMW X5 M Competition: potenza oltremisura!

Tempo di lettura: 2 minuti

BMW X5 M Competition è un SUV ad altissime prestazioni.

Markus Flasch, AD di BMW M Gmbh, ha affermato che L’aspetto eccellente e  la dinamica di guida senza pari rendono la BMW X5 M Competition unica.”

BMW X5 M Competition

E migliore affermazione non poteva fare, perché  sia  dal punto di vista estetico sia motoristico la vettura è unica : offre più lusso, più tecnologia ma soprattutto più potenza dal modello da cui deriva. Iniziamo proprio dalla potenza.

La vettura monta il motore benzina High Performance 8 cilindri a V di 4395 cc capace di sviluppare una potenza di 625 CV  .

Questo è il propulsore più potente di tutte le vetture di serie BMW: è infatti equipaggiato con due turbocompressori Twin-Scroll con  iniezione ad alta pressione e Valvetronic ed offre una coppia di 750 Nm .

La vettura è in grado di accelerare da 0 a 100 km/h in 3,8 secondi e da 0 a 200 Km/h in 13,4 secondi.

La velocità, autolimitata, è di 250 km/h che può essere portata a 290 km/h se, in opzione, si sceglie l’M Driver’s Package.

Dal punto di vista tecnologico, i tecnici BMW hanno introdotto le sospensioni adattive M, barre antirollio e servosterzo M Servotronic e la possibilità di scegliere tra tre diverse modalità di guida: Comfort, Sport e Sport Plus.

Sulla versione è presente il Live Cockpit Professional di BMW con l’ultima versione del sistema di infotainment iDrive  con schermo di 12,3” .

Sono altresì presenti due sistemi che possono essere azionati con i pulsanti M1 e M2 posti sul volante, per personalizzare  sterzo, cambio, assetto, freni e trazione integrale.

Dal punto di vista estetico sono stati effettuati interventi sia esternamente che internamente: è stata rivisitata con elementi “M” la griglia del doppio rene anteriore, con prese d’aria più grandi, e gli specchietti laterali aerodinamici;   i cerchi  di serie, sono da 21 pollici all’anteriore e da 22 pollici al posteriore con possibilità di scegliere fra diversi disegni, tutti però in tinta bicolore Jetblack lucidati a specchio.

I dischi freno anteriori hanno diametro da 395 millimetri, con pinze a sei pistoncini, quelli posteriori sono da 380 mm.

Anche nella parte posteriore sono stati introdotti elementi di design specifici “M” in Cerium Grey, come le modanature dei terminali di scarico di forma trapezoidale.

Gli interni , lussuosi, presentano delle modanature che possono essere scelte in alluminio crossline ,  in fibra di carbonio oppure  con il Piano Black  BMW .

I sedili sono rivestiti in combimnazione  pelle Merino /Alcantara Black/Midrand a contrasto.

Il prezzo della vettura è di 146.500 euro di base.

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Manhart Toyota GR Supra

Manhart Toyota GR Supra: 450 cv!

BMW M3 E46 Touring

BMW M3 E46 Touring: esemplare unico!