in ,

Motore 5 litri e trasmissione manuale per la Ford Mustang GT California Special

Tempo di lettura: 3 minuti

Ford Mustang GT California SpecialL’auto sportiva più gettonata e desiderata d’America, punta su di una nuova versione dall’alto appeal evocativo, la Ford Mustang GT California Special , una cabrio, spinta da un motore da 5 litri, con trasmissione manuale e sistema audio B&O Play .

Ha un look vintage, del resto, i richiami a quella che è stata una delle vetture più veloci ed innovative degli anni ’60, sono chiari, a cominciare dalla vernice, vintage: Ford Mustang GT California Special ha grinta da vendere!

Corey Holter, responsabile marketing del gruppo Ford: “Senza dubbio, il 2019 è un anno entusiasmante per gli appassionati della Mustang , in particolare per i fan dei nostri modelli California Special e Bullitt. Anche gli appassionati di Mustang pure, che desiderano prestazioni ancora più elevate, si rivolgono alla BULLITT, mentre la nuova tecnologia presente sulle Mustang GT equipaggiate con trasmissione manuale e valvole allo scarico, sono presenti sui modelli EcoBoost“.

Sognando la California
Quando la Mustang ha debuttato per la prima volta sulle strade della California nel 1964, sono nati club in tutto il paese, con molti concessionari regionali che hanno creato i propri modelli personalizzati. Uno di questi, ispirato al prototipo di coupé Shelby GT a tre volumi del 1967, venne chiamato California Special .

Quella versione originale aveva la griglia frontale nera, i fari antinebbia e una striscia laterale di chiara ispirazione sportiva, che si dissolveva sul parafango posteriore. che si è conclusa davanti a una nuova paletta di parafango posteriore. La Mustang California Special aveva anche uno spoiler ispirato alla Shelby, luci posteriori personalizzate e chiusura della capote twist-lock. Impressionata da questa versione, Ford mise in produzione un numero limitato di California Special nel 1968. In poco tempo, la California Special affiancò le Mustang Shelby , Boss e Mach 1 , tutte auto prodotte in edizione speciale.

La Ford Mustang GT California Special del 2019 è un prodotto di punta, è una sportiva pura, dotata dello speciale Mustang Performance Pack 1, con cerchi a cinque razze.

All’interno, troviamo i sedili rivestiti in pelle scamosciata Miko, neri, con stemma GT, in rilievo, e cuciture rosse a contrasto, e tappetini GT personalizzati. La firma California Special è presente anche sul cruscotto, lato passeggero.

Mark Conforzi, designer Ford: “Poche cose sono più soddisfacenti che fare un giro a bordo di questa cabrio così rievocativa, lungo la Pacific Coast Highway. Questo design esclusivo prende spunto dall’originale California Special, migliorando nel contempo la personalità della Mustang di oggi.”

Spazio al cinque litri
Il motore V8 5.0 litri della Ford Mustang GT ha  460 cavalli e 420 Nm di coppia massima, una potenza tale da permettere alla vettura di casa dell’Ovale Blu, di superare i 250 km/h.  La coppia motrice viene scaricata attraverso un cambio manuale a 6 marce, caratteristica esclusiva di questa Mustang.

In fase di scalata, il regime del motore si alza immediatamente per migliorare le prestazioni e la ripresa: la classica doppietta!!

Così come la Ford Mustang , anche la Bang & Olufsen è un innovatore sia nel design iconico che nelle prestazioni, della sua linea di prodotti audio. E ora, per la prima volta, il sistema audio B & O Play arriva su Mustang , con uno straordinario amplificatore a 10 canali che produce una potenza massima di 1.000 Watt su 12 altoparlanti ad alte prestazioni.

Un sound studiato nei minimi dettagli per rendere l’acustica degli interni simile ad una sala di concerto, i tecnici del suono hanno lavorato sul sistema audio B & O Play , tenendo conto anche della dinamicità del veicolo e delle varie situazioni, di marcia, che la Mustang , dovrà affrontare.

Il sistema di scarico è dotato di valvola attiva, esattamente come quello disponibile sui modelli della serie EcoBoost .

Più personalizzazione: nuovi colori
Gli appassionati di Mustang ora hanno la possibilità di personalizzare la propria auto come mai prima d’ora, con nuovi entusiasmanti colori, di ispirazione vintage, tra cui il Velocity Blue, Need for Green e l’esclusivo Dark Highland Green del modello iconico di Bullitt.

“Questi nuovi colori intensi risalgono ai classici colori Mustang della fine degli anni ’60 e dei primi anni ’70”, ha affermato Holter , “,entre i colori come Shadow Black e Magnetic Grey sono diretti a coloro che preferiscono passare inosservati”.

a cura della Redazione
redazione@reportmotori.it

 

Scritto da admin

Anteprima per la Toyota GR Supra Racing Concept

Tecnologia ibrida e motore V8 turbo: il SUV Ferrari pronto per il 2019