in

Peugeot 205 Gentry

Peugeot 205 GentryProdotta tra il Novembre del 1991 ed il Gennaio del 1994, la Peugeot 205 Gentry, fu considerata per la sua eleganza e cura dei particolari, una GTI con lo smoking !

Fu prodotta in pochi esemplari, tutti dotati di un allestimento sportivo e rappresentava la piccola francese più ricercata, eppure la sua potenza era ridotta, scendeva dai classici 130 cavalli ai 105 cavalli ma nonostante tutto la Peugeot 205 Gentry ammaliava e conquistava.

Grande attenzione per la sicurezza, con i quattro freni a disco, mentre per via della potenza ridotta, il cambio aveva rapporti accorciati rispetto a quella della frizzante 205 GTi 1.9, così come una centralina con mappatura specifica permetteva alla 205 Gentry di sfoderare doti prestazionali uniche nel panorama automobilistico dell’epoca, il suo scatto era inferiore solo a quella della pepatissima GTi.

 

Completa era la sua dotazione di serie, dai rivestimenti interni in cuoio, al volante e pomello del cambio in pelle, agli inserti tipo radica sui pannelli delle portiere, all’ABS di serie, ai cerchi in lega da 14 pollici, la Peugeot 205 Gentry non aveva nulla da rimpiangere ad una vettura di segmento superiore.

Particolarità assoluta era la possibilità di dotare la 205 Gentry del cambio automatico a tre marce.

 

Due i colori disponibili della carrozzeria: Verde Madreperla con interni in cuoio Ouragan, cruscotto nero e moquette grigia, oppure Beige Mayfair con interni in cuoio beige Impala, cruscotto e moquette beige.

Scritto da admin

Cavalli in arrivo per le Mercedes-AMG

Fari adattivi Ford