Menu

Jeep Cherokee “Built Free”

Jeep Cherokee "Built Free"Jeep Cherokee apre le porte al pubblico il 12 e 13 Aprile.

Sarà in quella occasione che la nuova campagna pubblicitaria dedicata alla nuova Jeep Cherokee debutterà sugli schermi italiani.

Il claim è “Built Free” e sottolinea come la nuova generazione di un SUV icona del segmento, sia totalmente rinato, pronto ad ammaliare i suoi estimatori, grazie ad un design totalmente inedito ed a contenuti che ne fanno una vera Jeep nel DNA!

Lo spot racconta, in tono emozionale, come ognuno di noi possa riappropriarsi in qualsiasi momento della propria libertà per tuffarsi nella vita. La voce narrante ci ricorda infatti che i nostri obiettivi sono ancora raggiungibili e che siamo liberi di dare al nostro futuro e alla nostra vita la direzione e la forma che desideriamo.

Il team di Leo Burnett Italia, guidato da Alessandro Antonini e Francesco Bozza, ha curato l’adattamento di questo spot derivato dal concept creativo “Built Free” sviluppato da Jeep negli USA e che sarà trasmesso sulle principali emittenti televisive nazionali nei formati da 30″ e 15″.

Per accompagnare le attività di lancio della nuova Jeep Cherokee in Italia e introdurne le principali caratteristiche, la nuova campagna verrà declinata anche su stampa, radio ed internet.

La versione digitale della campagna è stata sviluppata dal team creativo della agenzia digital Xister, composto da Filippo Grossi e Valerio Di Giorgio, sotto la direzione del direttore creativo Sarah Grimaldi. Riprende lo stesso concept dello spot pubblicitario per presentare agli utenti gli innovativi contenuti di prodotto della nuova Jeep Cherokee declinandoli in chiave interattiva: performance eccellenti, efficienza nei consumi, migliorate prestazioni on e off-road e sicurezza a ‘cinque stelle’ conferitegli da Euro NCAP.

Presentata in anteprima europea al recente Salone di Ginevra, Jeep Cherokee si è evoluta in una vettura completamente nuova in grado di offrire ai clienti una moderna interpretazione del claim “Go anywhere, do anything” che da sempre contraddistingue ogni modello appartenente al leggendario marchio Jeep.

Al lancio è disponibile la vantaggiosa offerta commerciale Jeep Free a interessi zero (TAN 0% – TAEG 0,88%) che consente di acquistare la vettura a metà del prezzo di listino o, in alternativa, corrispondendo la differenza tra la metà del prezzo di vendita e il valore della propria vettura usata in permuta senza pagamento di rate mensili per 2 anni. Alla scadenza dei due anni i clienti potranno quindi scegliere fra tre diverse opzioni: tenere l’auto (saldando in un’unica soluzione il valore residuo o rifinanziando l’importo della rata finale); sostituirla con una vettura nuova; o infine restituirla al concessionario, senza spese ulteriori.

Alla sua quarta generazione, la nuova Jeep Cherokee presenta un innovativo design dalle linee fluide e slanciate, il primo cambio automatico a nove rapporti del segmento, caratteristiche di guida su strada e maneggevolezza di classe superiore, leggendarie capacità 4×4 di Jeep, interni premium realizzati con cura artigianale, innovativi contenuti tecnologici, nuovi livelli di efficienza, intrattenimento e comfort a bordo e sistemi per la sicurezza e per la protezione degli occupanti a ‘cinque stelle’ che gli hanno assicurato il titolo di best in class nella sua categoria per l’anno 2013.

Progettata per eccellere su qualsiasi tipo di superficie, la nuova Jeep Cherokee è disponibile sia nella configurazione a due ruote motrici a trazione anteriore sia in quella a trazione a quattro ruote motrici ed offre tre innovativi sistemi di trazione integrale: Jeep® Active Drive I, Jeep® Active Drive II e Jeep® Active Drive Lock. Il sistema Jeep® Active Drive I dispone di una unità di trasmissione della potenza (PTU) completamente automatica che assicura un funzionamento continuo a qualsiasi velocità, sia nella modalità a trazione integrale che in quella a due ruote motrici. Il sistema Jeep Active Drive II include una PTU a due velocità con gestione della coppia e marce ridotte, mentre il sistema Jeep® Active Drive Lock è disponibile esclusivamente sulla versione Trailhawk e prevede, oltre alle caratteristiche del sistema Jeep Active Drive II, il bloccaggio del differenziale posteriore per assicurare maggiore potenza durante la guida a marce ridotte nel fuoristrada estremo.

Il nuovo Jeep Cherokee, è anche il primo Medium SUV con dispositivo di disconnessione dell’asse posteriore che consente di ridurre le perdite di energia quando non è necessario utilizzare la modalità 4×4, garantendo una maggiore efficienza nei consumi.

In Italia la gamma della nuova Cherokee propone gli allestimenti Longitude, Limited e Trailhawk equipaggiati con il nuovo motore turbodiesel Multijet II da 2,0 litri e il Pentastar benzina da 3,2 litri. L’efficiente 2,0 litri turbodiesel sarà disponibile nella versioni da 140 e 170 CV di potenza, entrambe con una coppia massima di 350 Nm. La versione da 170 CV del motore da 2,0 litri è abbinata al nuovo cambio automatico a nove rapporti, un contenuto che per prima la nuova Jeep Cherokee porta nella sua categoria, mentre la versione da 140 CV è abbinata a un cambio manuale a sei rapporti. La tecnologia Stop/Start per la riduzione dei consumi e delle emissioni di CO2 è di serie su entrambe le versioni del turbodiesel da 2,0 litri. Il V6 Pentastar da 3,2 litri, 272 CV di potenza e 315 Nm di coppia è disponibile esclusivamente in abbinamento alla nuova trasmissione automatica a nove rapporti.

ReporTMotori TV

Newsletter