in

ES: torna la storica sigla Volvo

Tempo di lettura: 2 minuti

Concept Estate ES è una sigla storia per la casa automobilistica perché identifica la mitica coupé P1800, vettura presentata nel 1971 antesignana delle moderne hatchback.

Al Salone di Ginevra la Concept Estate ricorda nelle linee la celebre Volvo 1800 ES, un modello iconico del marchio scandivano, una sport wagon sportiveggiante che con una linea mozzafiato che da tetto si estendeva versione il posteriore, richiamava nelle forme quella di una break.

Dal 1971 al 1973 la Volvo P1800 ES Coupé fu prodotta in 8.078 unità: l’uscita di produzione fu determinata dal fatto che negli USA circolavano norme sempre più severe in tema di sicurezza, aspetto cui la Volvo non ha mai chiuso un occhio.

a sezione posteriore della Concept Estate ricorda la linea della celebre Volvo 1800ES. I modelli 1800 sono Volvo iconiche, conosciute per le loro forme accattivanti e i loro dettagli unici. Tuttavia, l’utilizzo di elementi degli esterni e degli interni di quella serie non ha nulla a che vedere con l’essere retrò. Stiamo sfruttando questi discreti collegamenti a un passato glorioso per creare un futuro in cui la bellezza pura e semplice diventi una componente riconosciuta dell’identità del marchio Volvo,” spiega  Thomas Ingenlath, Senior Vice President Design di Volvo Car Group.

La sottile ispirazione ai modelli della serie 1800 risulta evidente da numerosi dettagli all’interno della Concept Estate, come ad esempio il volante a due razze, il quadro strumenti e i quadranti. Come spiega Robin Page, Responsabile Stilistico Interni di Volvo: “I primi quarant’anni della storia di Volvo sono stati caratterizzati da maestrìa artigianale espressione della tradizione e dall’impiego di materiali di alta qualità. Ora stiamo fondendo questa parte vitale del DNA del nostro marchio con una concentrazione su tecnologia e funzionalità intelligenti. Con la Concept Estate esprimiamo inoltre il lato creativo della Scandinavia. Il risultato è un abitacolo insolito che si distingue per i materiali autentici e i dettagli curatissimi.”

Scritto da admin

Conto alla rovescia per il GP Australia 2014

Alfa Romeo 4C Safety Car FIA WTCC