Menu

Sportività allo stato puro: la Audi TT

AudiTT-103Grazie a un design dinamico, performance entusiasmanti ed efficienza esemplare, la Audi TT Coupé e Roadster sono delle autentiche sportive. Ora la Audi ha reso queste compatte ancora più affascinanti. Il design degli interni e delle carrozzerie, leggere e prevalentemente realizzate in alluminio, è stato accuratamente rivisto in numerosi dettagli. Una novità è rappresentata dal quattro cilindri potente e altamente efficiente: pur generando una potenza di 211 CV (155 kW), il nuovo 2.0 TFSI della TT Coupé consuma in media solo 6,6 litri ogni 100 km.
La TT Coupé e la TT Roadster affascinano già al primo sguardo per la loro linea dinamica e un design ora ancor più espressivo. Sul frontale risalta soprattutto il paraurti che avvolge le prese d’aria allargate, disegnando bordi pronunciati. I fendinebbia sono incastonati in anelli cromati. Sono parte integrante del nuovo look anche la griglia della calandra single-frame in nero lucido e i fari xeno plus (opzionali). Sul bordo inferiore di questi ultimi sono disposte le luci diurne composte da dodici LED bianchi in linea retta.
Caratteristici anche i grandi terminali di scarico, doppi nel 2.0 TFSI, e il diffusore maggiorato, color nero opaco. La Coupé e la Roadster sono ora più lunghe di due centimetri e misurano 4.187 mm. Immutate invece la larghezza di 1.842 mm e l’altezza di 1.352 mm per la Coupé e di 1.357 mm per la Roadster.
L’eccellente efficienza e la sportiva dinamica di guida della TT non sarebbero possibili senza la carrozzeria realizzata in tecnologia Audi Space Frame (ASF) con struttura ibrida. Nella parte anteriore e fino al montante centrale la carrozzeria è stata realizzata ricorrendo ad alluminio leggero, nella parte posteriore, invece, si è fatto uso di lamiera d’acciaio. Questa combinazione consente di distribuire in modo perfetto i carichi sugli assi e di rendere estremamente basso il peso complessivo della vettura.
La carrozzeria della Coupé pesa solo 206 kg, suddivisi in 140 kg di alluminio e 66 kg di acciaio. La TT 1.8 TFSI pesa appena 1.240 kg, vale a dire oltre 100 kg in meno rispetto alle vetture della concorrenza.
Come previsto dai principi Audi sulla costruzione leggera, la TT Roadster monta la classica capote in tela che contribuisce ad abbassare il baricentro dell’auto, si integra armoniosamente nel design della vettura e, una volta ripiegata, ha un ingombro minimo. Il soft top è disponibile in due versioni. Nella versione manuale viene aperto e chiuso mediante un unico comando centrale. La capote completamente automatica, opzionale, dispone di un motore elettroidraulico e si apre in soli 12 secondi, anche durante la marcia al di sotto dei 50 km/h.
Gli interni della TT hanno un taglio sportivo e sono contraddistinti da un’eleganza dinamica e da una lavorazione impeccabile. I designer li hanno resi ancora più eleganti e li hanno impreziositi con applicazioni in look alluminio, anelli, cornici e bordature di colore nero brillante; la modanatura sullo sportellino del cassetto portaoggetti è ora in alluminio spazzolato grigio. Gli interni sono disponibili in tre nuovi colori. Un trattamento impregnante per la selleria in pelle fa sì che i rivestimenti non superino la temperatura di 20°C quando la TT si trova al sole.
Per la TT Coupé e la TT Roadster la gamma motori della Audi prevede tre propulsori con quattro cilindri, sovralimentazione Turbo e iniezione diretta. I due TFSI a benzina e il TDI sono accumunati da performance sportive, un’esemplare efficienza e consumi diminuiti fino al 14%. I tre motori sono dotati di un sistema di recupero in grado di sfruttare l’energia che si produce in fase di rallentamento o di frenata.

 

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter