Un truck rivoluzionario il futuristico Tesla Semi

Tesla SemiArriva lo sbalorditivo Tesla Semi , il track in grado di raggiungere i 100 km/h con partenza da fermo in soli cinque secondi, un tempo record contro i tradizionali 15 secondi impiegati dai competitor diesel.  0-60 mph in cinque secondi, rispetto ai 15 secondi di un camion diesel comparabile.

Con un carico di 80.000 libre, i 100 km/h vengono raggiunti in soli 20 secondi, il Tesla Semi è un track senza paragoni, se pensiamo che la concorrenza impiega circa un minuto.

Il Tesla Semi non alcuna manovra particolare per la sua guida, grazie alla sua frenata il 98% dell’energia cinetica viene recuperata e convogliata alle batterie, garantendo una durata praticamente infinita dei freni.

Complessivamente, il Tesla Semi è più reattivo, copre più miglia di un Truck Diesel nella stessa quantità di tempo ed offre una sicurezza sensibilmente maggiore nella guida di tutti i giorni.

A differenza di altri autocarri, la cabina del Tesla Semi è stata progettata specificamente per avvolgere il guidatore, con una visibilità ottimale.

Due display touchscreen posizionati simmetricamente su entrambi i lati del driver forniscono un facile accesso alla navigazione, al monitoraggio degli angoli ciechi e alla registrazione elettronica dei dati.

I sistemi di connettività si integrano direttamente con il sistema di gestione della flotta per supportare la navigazione, la pianificazione e il monitoraggio del veicolo in remoto. Oggi i camion diesel richiedono attualmente diversi dispositivi di terze parti per supportare simili funzionalità.

Tesla SemiIl Megachargers, è una nuovo sistema di ricarica CC ad alta velocità, che garantire il raggiungimento di un’autonomia di 400 miglia in 30 minuti e potrà essere installato nei punti di partenza o di destinazione e lungo percorsi molto trafficati, consentendo la ricarica durante le operazioni di carico, scarico e sosta del conducente.

L’architettura interamente elettrica del Tesla Semi è stata progettata per avere uno standard di sicurezza più elevato rispetto a qualsiasi altro autocarro pesante sul mercato, con una batteria rinforzata che protegge il Semi dalle collisioni e gli conferisce un baricentro eccezionalmente basso.

Il parabrezza è realizzato in vetro resistente agli urti. Sensori di bordo rilevano l’instabilità eventuale del Semi e reagiscono con una coppia positiva o negativa su ciascuna ruota azionando indipendentemente tutti i freni.

Le telecamere surround facilitano il rilevamento degli oggetti e riducono al minimo i punti ciechi, avvisando automaticamente il conducente di rischi e ostacoli alla sicurezza. Grazie al sistema di guida assistita estremamente avanzato, il Tesla Semi è dotato di frenata di emergenza automatica, mantenimento automatico della corsia, avviso di superamento della corsia e registrazione della strada.

Tesla Semi può anche viaggiare in convoglio, dove uno o più Semi saranno in grado di seguire autonomamente la guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *