in

Volkswagen Polo 2022 – Un moderato restyling

Volkswagen Polo 2022 potrebbe arrivare entro la metà anno prossimo

Tempo di lettura: 2 minuti

Volkswagen Polo 2022 potrebbe arrivare entro la metà anno prossimo

A distanza di tre anni dal suo debutto, la Volkswagen Polo 2022 potrebbe esser pronta per un profondo restyling

Un lifting totale sarebbe auspicabile a metà ciclo vita di ogni auto, dunque per vederla totalmente rinnovata, dovremmo attendere altri due anni ma non sarà così perché potrebbe esserci qualche novità sensibilmente qualche mese prima. 

Volkswagen Polo 2022

La sesta generazione della Volkswagen Polo 2022 avrà un look sostanzialmente simile a quello della sorella Golf 8

Un restyling moderato, non rivoluzionario, in linea con l’eleganza e lo stile del marchio tedesco, forme più arrotondate al posteriore ed un profilo decisamente più aerodinamico ed affusolato all’anteriore, con gruppi ottici full LED. 

Una linea di cintura progressiva, che sale verso il terzo montante, per un retro decisamente più elegante. 

Soprattutto al posteriore il richiamo alla rinnovata Golf 8 ma anche all’inedita ID.3 è chiaro, la compatta tedesca sarà moderna sotto ogni punto di vista. 

Sul fronte motorizzazioni, l’elettrificazione interesserà anche la nuova Volkswagen Polo 2022

Arriveranno nuove motorizzazioni mild-hybrid 48 Volt a 3 cilindri con propulsori benzina da un litro di cilindrata da 110 cavalli, mentre quelli mild hybrid avranno una cilindrata di 1,5 litri e saranno contrassegnati dalla sigla eTsi con potenze da 130 e 150 cavalli. 

Rumors di rete danno per confermata la presenza dell’alimentazione a metano da 90 cavalli, così come la sportiva GTI da 210 cavalli. 

Novità stilistiche e tecniche ma anche nuove dotazioni di accessori e soprattutto una connettività inedita, grazie ad un infotainment totalmente rivisto che supporterà le più avanzate tecnologie.

Arrivando il prossimo anno, è facile pensare che la compatta tedesca sarà dotata di sistemi di assistenza alla guida di livello 3.

La presenza delle nuove ID.4 ed ID.3 saranno in futuro affiancate da nuovi modelli full electric, dunque non ci sarà una variante totalmente elettrica, del resto anche la precedente e-Golf è stata ritirata dal mercato per far posto alla famiglia ID.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Brazil Automotive (@brazilautomotive)

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

DS 7 Crossback

DS 7 Crossback – Nuovo motore BlueHDi 130

Fiat 500X Cabrio

Fiat 500X Cabrio – Il crossover open