Menu

MotoGP Misano – Bagnaia consegna la vittoria a Vinales

MotoGP circuito di Misano, un Bagnaia che cede la vittoria a Vinales

Una gara perfetta quella di Pecco Bagnaia sul circuito di Misano, il pilota italiano e la sua Ducati Desmosedici GP mostrano di avere un altro passo e velocità, tuttavia la sfortuna questa volta non risparmia i futuri Campioni!

Maverick Vinales - MotoGP Misano

Così a pochi giri dal termine, Pecco perde l’anteriore della sua moto, mandando in frantumi un meritata vittoria e consegnando di fatto, il gradino più alto del podio a Maverick Vinales

Misano ancora una volta è teatro di…

I piloti italiani qui vanno forte, sul circuito di casa, da Bagnaia a Dovizioso, Morbidelli e Petrucci, tutti hanno un ritmo sostenuto, tuttavia spesso la fortuna incide e cambia e sorti di una gara. 

Se Andrea Dovizioso, attuale leader nella classifica Campionati Piloti, si accontenta di un ottavo posto, è nelle prime posizioni che i piloti se le suonano di santa ragione. 

In assenza di Marquez, questo è l’anno dei rookie, dei giovani talenti che meritano tutta la scena possibile, così da Joan Mir a Pol Espargarò, nelle prime file si combatte fino all’ultimo giro per conquistare il gradino più alto del podio. 

Maverick Vinales vince a Misano seguito da…

Secondo Joan Mir, terzo Pol Espargarò, quarto Fabio Quartararo. 

Ma anche dalla quinta posizione in poi, i tempi sono decisamente interessanti, perché Oliveira , Nakagami , Alex Marquez , Andrea Dovizioso , Franco Morbielli e Danilo Petrucci, terminano la loro gara, lottando fino alla fine per difendere o aggredire nuove posizioni. 

Da segnalare la scivolata di Valentino Rossi a metà gara ma anche e soprattutto quella di Francesco Bagnaia, che in quel momento era in testa alla gara.

Cosa riserverà il futuro della MotoGP nel post Misano ?

Sicuramente il Team Ducati svelerà finalmente chi prenderà il posto, per la prossima stagione, di Andrea Dovizioso, a giocarsela sono Pecco Bagnaia e Jack Miller, due piloti del Team Ducati Pramac velocissimi e determinati. 

Probabile, visto anche il suo andamento e la velocità che sta dimostrando in gara, che Bagnaia possa occupare, per il prossimo anno, un posto nel Team ufficiale di Borgo Panigale. 

Ma come sempre, anche in MotoGP, le sorprese sono all’ordine del giorno, chissà… 

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter