Menu

Liberty Walk trasforma una Daihatsu Copen in GTR!

Liberty Walk trasforma una Daihatsu Copen!

Non è un sogno, ma è opera di una trasformazione profonda effettuata dalla Liberty Walk sulla piccola Daihatsu Copen un tuning che le regala le sembianze di una Nissan GT-R!

Liberty Walk trasforma una Daihatsu Copen in GTR!

Quando il tuner d’occasione è bravo, tutto può succedere e mai come in questo caso, questa regola vale!

Liberty Walk è un mago nella realizzazione di kit…

Già ne giorni scorsi vi avevamo parlato di una Lamborghini Aventador SVJ sapientemente trasformata dal tuner giapponese in una supercar ancora più originale, cattiva e sorprendente.

Oggi, seppur la base di partenza è sensibilmente diversa, l’opera di trasformazione ha dell’incredibile.

Il bodykit della Liberty Walk si ispira ad una GT-R del 2017!

Così la compatta open nipponica, riceve per la cura vitaminizzante, nuovi fari anteriori, uno splitter, passariota anteriori e posteriori rivisti e nuovi cerchi in lega leggera, di dimensione maggiorata.

Per farla “sembrare” più possibile una sportiva, anche l’altezza da terra è stata rivista, dunque abbassata e sono state montate minigonne laterali.

Al retro il tuning si è “limitato” ad un mega alettone, ad un estrattore aria, a quattro grossi terminali di scarico ed a un paraurti realizzato ad hoc.

Tanta cattiveria a fronte di una motorizzazione decisamente under!

Perchè la Daihatsu Copen è spinta da un motore tre cilindri turbo da 658 centimetri cubici che sprigiona una potenza massima pari a 68 cavalli!

Sicuramente questa piccola open non avrà il sound e la grinta di una Nissan GT-R ma siamo sicuri che non passerà inosservata, del resto ci sono oltre 500 cavalli a separare le due “supercar”.

Ma sul fronte estetico la realizzazione del tuner nipponico non ha eguali, perché ha osato, ha reso incredibilmente “originale” un’auto che di certo non ha le sembianze di una supercar!

Il tuning serve anche a questo, a rendere impossibile ciò che è possibile solo… attraverso un’abilità fuori dal comune!

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter