in ,

BMW aggiorna la gamma per il mercato americano

Tempo di lettura: 2 minuti

BMW M8 Coupé e Cabriolet non saranno più vendute in America.

Sembra strano ma è tutto vero, le potentissime BMW M8 Coupé e Cabriolet, non hanno riscosso un grande successo negli Stati Uniti e dunque non saranno più commercializzate oltre continente.

Solo la BMW M8 Gran Coupé sarà venduta nel 2021 negli States.

Nulla di ufficiale, non c’è alcun comunicato da parte del marchio automobilistico tedesco, per il momento la M8 non lascerà l’Europa.

BMW M8 Competition

La pandemia da Coronavirus ha giocato un ruolo fondamentale in questa scelta, sono oltre 500 le unità rimaste invendute nelle concessionarie amernicane.

Di certo non hanno avuto una accoglienza clamorosa, ma dalla loro, le M8 hanno anche un prezzo non proprio popolare: 133.000 $ per la Coupé e 142.500 $ per la Cabriolet.

Oltre ad una serie di modifiche tecniche ed estetiche, BMW ha annunciato un’altra serie di aggiornamenti anche per la restante gamma M Performance.

Per quanto concerne la Serie 2 Coupé e Cabriolet gli aggiornamenti più consistenti consisteranno nel pieno supporto Apple CarPlay ed Android Auto e nella presenza, sempre di serie, dell’Advanced Real-Time Trafic Information.

Saranno sempre presenti nel listino, i pacchetti Premium, M Sport e Convenience, mentre non saranno più disponibili i pacchetti Luxury per la 230i e 230i xDrive.

Altre novità di rilievo per il mercato americano riguarderanno le BMW Serie 3

Le nuove varianti della Serie 3 riguarderanno l’introduzione in gamma della 330e e 330e xDrive 2021.

Sono varianti plug-in hybrid che hanno un’autonomia full electric di circa 35 chilometri ed una potenza complessiva pari a 292 cavalli e 420 Nm di coppia massima.

Nuove anche le colorazioni carrozzeria, così come diversi gli aggiornamenti estetici che riguarderanno l’abitacolo per la M340i ed M340i xDrive.

Anche la BMW M5 2021 versione USA sarà aggiornata

La potentissima M5 sfoggia un inedito sistema di infotainemnt da 12,3 pollici, con climatizzatore quattro zone, sedili anteriori, braccioli e volante, riscaldato.

Altri aggiornamenti riguardano le nuove finiture interne e la totale eliminazione del lettore CD.

Marco Lasala

Scritto da Marco Lasala

Credo di esser nato per comunicare la mia passione per i motori: i miei primi passi li ho mossi.. su di un kart!!! Mi sono laureato in Economia e Commercio (indirizzo Marketing), ma ho iniziato a fare il giornalista da quando avevo poco più di 20 anni, scrivendo per quotidiani nazionali e riviste estere. Oggi collaboro con diverse testate specializzate nell’universo automotive, provo auto e moto, descrivo le mie sensazioni di guida, cerco di emozionare i lettori. Sono un competitivo, amo salire sul gradino più alto del podio, sono convinto che il pericolo più grande sia frenare, piuttosto che affrontare una curva a gas aperto! Il mondo dei motori è in continua evoluzione, l’elettrificato macina chilometri, ma… nella mia mente la melodia di un V12 a 8.000 giri non svanirà mai!

Aston Martin Vanquish Zagato Coupé

Aston Martin Vanquish Zagato Coupé: l’incompresa?

Toyota / Lexus LC Coupé 2021

Toyota arresta lo sviluppo del suo potente V8?