Menu

Maserati Ghibli Hybrid 2021: scatta il conto alla rovescia!

Maserati Ghibli Hybrid 2021 è pronta al debutto!

Nuovo look, nuovo paraurti anteriore, nuovi gruppi ottici, nuovi terminali di scarico: la prossima Maserati Ghibli Hybrid 2021 sarà altamente tecnologica.

Maserati Ghibli Hybrid 2021

Inediti anche i gruppi ottici posteriori, la berlina modenese sarà totalmente rivista nell’estetica e meccanica.

Maserati Ghibli Hybrid 2021 sarà inedita anche nell’abitacolo

Non solo nella motorizzazione ibrida, la berlina italiana presenterà anche interni completamente rivisti, con una strumentazione full digital ed un infotainment che assicurerà un’alta connettività.

Sul fronte motorizzazione, ci sarà un quattro cilindri turbo, un due litri di derivazione Alfa Romeo, che si abbinerà ad un’unità elettrica da 48 Volt.

Il propulsore in pratica è lo stesso che equipaggia Giulia e Stelvio veloce, è il 280 cavalli.

Qui tuttavia sarà rivisto pronto a raggiungere il traguardo dei 330 cavalli.

Ancora nulla è stato dichiarato in merito alle attuali motorizzazioni Diesel e Benzina presenti in gamma, il V6 da 3 litri ancora non sappiamo che fine farà.

Apparentemente riconoscibile, il modello ha una griglia rivista e fari familiari. Anche il paraurti anteriore è mimetizzato, ma sembra in gran parte riporto.
I cambiamenti di stile sono più evidenti in quanto il Ghibli del 2021 ha nuovi fanali posteriori. Possiamo anche vedere un paraurti rivisto con una nuova cornice di scarico.

La nuova Maserati Ghibli Hybrid debutterà il 16 luglio alle 13:00 CET.

Il nuovo orizzonte per il marchio modenese sta per delinearsi, vedremo quali sorprese riserverà, di certo, sia la Ghibli Hybrid che la MC20 saranno due autentiche novità che il pubblico mondiale accoglierà con favore.

Discorso a parte merita il motore Maserati Nettuno un capolavoro di tecnica e progettazione, che rappresenterà il giusto traghettamento verso un nuovo tipo di supercar, ibride, potenti ed efficienti.

Il conto alla rovescia continua, una settimana e… ne vedremo delle belle!

Marco Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter