Menu

Mazda Italia riparte con il Back to Drive

Mazda Italia riparte in sicurezza con il Back to Drive .

Garantire la massima sicurezza per clienti ed operatori,  Mazda Italia entra così in campo, con progetti estremamente interessanti, tra i quali spicca il Back to drive .

Sanificare l’intera rete vendita, ripartendo con una messa in sicurezza non solo delle concessionarie, ma anche degli operatori che vi operano.

Tutto è stato pensato affinché i potenziali clienti, ma anche chi vorrà portare la propria auto per effettuare tagliandi ed aggiornamenti, possano trovare un ambiente sano, esattamente come la propria casa. 

E’importante in una fase così delicata di rilancio dell’intero paese, fornire le giuste indicazioni a livello di sicurezza, per permettere così una ripartenza veloce e pratica. 

Roberto Pietrantonio – Amministratore Delegato Mazda Italia
“Torniamo a guidare, ci sono stati profondi cambiamenti, gesti semplici ci sono preclusi, ma volendo avere uno spirito positivo, con enorme energia creativa, abbiamo imparato tante cose nuove, seguendo processi dapprima impensabili.
Sono esperienze che sicuramente condivideremo nelle nostre esperienze future.
Ripartiamo dai rapporti umani, in questo mondo profondamente cambiato, Mazda ritiene che bisogna ripartire dalle persone. Chi ha partecipato ad un raduno MX-5 sa cosa significa condividere.
A quali persone Mazda Italia si è rivolta nel mondo?
Siamo una piccola comunità fatta di appassionati e motivati, il 50% dei nostri colleghi sono Donne, abbiamo pensato per il mese di Maggio, di prolungare lo smart working, una scelta di responsabilità sociale!
Continueremo ad offrire così il nostro piccolo contributo al rilancio del paese.
Abbiamo aiutato le concessionarie nelle nostre possibilità, ci siamo confrontati tantissimo con i nostri imprenditori, intervenendo, nella loro crisi di liquidità, procrastinando i loro pagamenti ed anticipando i nostri.
Ci auguriamo che lo Stato intervenga, per tutelare le oltre 150.000 persone che lavorano in tutte le concessionarie! Per Mazda in Italia l’auto deve avere un fortissimo valore sociale.
Vedo che in questi giorni stanno ripartendo posizioni e discussioni ideologiche, spero che il tutto lasci spazio a soluzioni concrete, con riflessioni serie, con una seria mobilità sostenibile e con una libertà di movimento.
Analizzando la potenziale clientela, molte ricerche di mercato dicono che in un prossimo futuro ci sarà maggiore attenzione per l’auto privata, così come ci sarà l’aumento dell’utilizzo di touchpoints digitali, ovvero l’acquisto e l’interazione virtuale.
Importantissima sarà anche la sicurezza, dal distanziamento sociale alla santificazione della vettura, esperienze che dovremo mettere in pratica in futuro.
Nella Fase 1 abbiamo prorogato fino a 3 mesi, tagliandi e garanzia, prorogando fino al 4 maggio anche i finanziamenti in scadenza.
Abbiamo anche diffuso la nostra web radio, con consigli pratici, ad esempio su come manutenere l’auto.
Nella Fase 2 abbiamo preparato tutta una serie di finanziamenti a tasso zero!
Il  Back To Drive pack, comprenderà per chi vorrà acquistare un’auto, 5 anni di garanzia estesa, la Best5 , 3 tagliandi inclusi nell’acquisto e finanziamenti a tasso zero con pagamenti a partire da gennaio 2021.
La sicurezza per Mazda è un qualcosa che influisce sull’esperienza di guida.
Mukainada , lo spirito di non mollare mai, di cercare gli aspetti positivi anche nelle difficoltà più grosse, è quello che ci auguriamo di trovare ed utilizzare, anche in questo momento.
Gli imprenditori si sono mossi, sono stati rapidi nel farsi trovare pronti per la ripartenza.
Oggi abbiamo pensato di andare a Cremona, a pochi chilometri da dove tutto è iniziato in Italia, in una delle nostre concessionarie più forti: la Bianchessi Auto”.

Severino Rea – Direttore Vendite Mazda Italia
“Sull’usato abbiamo previsto proroghe sui pagamenti, con tassi agevolati.
Anche il nostro portale è stato potenziato, con offerte intensificate e servizi finanziari particolarmente convenienti”. 

Thomas Bianchessi – Bianchessi Auto
“Ho chiuso la concessionaria l’11 Marzo, oggi sono felice di riaprirla.
Voglio condividere con voi tutte le azioni che metteremo in campo nella Fase 2.
All’interno dei nostri saloni ci saranno tutti i dispositivi di protezione, i clienti saranno accolti con tutta la sicurezza possibile, su ogni scrivania ci sono degli schermi in plexiglass per la massima sicurezza, con segnalazioni anche a terra, per favorire il distanziamento sociale.
Dall’accettazione, il cliente una volta entrato in concessionaria, troverà sempre i dispositivi di protezione, (mascherina e guanti).
Il percorso prevede che successivamente si rechino alla postazione vendita, dove la relazione tra cliente e venditore è protetta da schermi in plexiglass.
Anche per la documentazione siamo molto attenti. Nella presentazione statica della vettura, per un marchio premium come il nostro è fondamentale mostrare le vetture.
Il cliente ha così tutto il tempo per avere un’esperienza di alto livello.
Per la messa in sicurezza, utilizziamo prodotti specifici con panni monouso, per pulire la vettura, in tempi estremamente rapidi: dal volante alla maniglia portellone.
Nella fase del test drive, abbiamo due soluzioni: nella prima il consulente si accomoda sul sedile posteriore in direzione opposta a quello di guida, mentre con l’altra soluzione, abbiamo una vettura staffetta che garantirà per una ventina di minuti, attraverso anche via bluetooth con l’auto guidata dal cliente, un collegamento diretto.
Successivamente la vettura sarà nuovamente sanificata.
Nell’ultima fase, quella relativa all’assistenza, ci sarà sempre un operatore che attende il cliente alla giusta distanza di sicurezza: la vettura da manutenere, viene sanificata, con una messa in sicurezza di tutte le parti in contatto.
L’accettatore porterà la vettura in officina.
Un tecnico prenderà in carico la vettura, iniziandone l’igienizzazione completa, dal filtro anti polline, all’impianto di climatizzazione: in questo modo ci assicuriamo una completa pulizia della vettura.
Nella fase di riconsegna della vettura, con un panno mono uso, puliamo anche la chiave della vettura.
Nei prossimi giorni aggiorneremo i nostri protocolli, sperando in un miglioramento della situazioni.
Le nostre concessionarie così come tutte le concessionarie Mazda Italia, sono il luogo più sicuro, dopo le Vostre case”.

ReporTMotori TV

Newsletter