Menu

Ferrari Purosangue il SUV di Maranello

Ferrari Purosangue sarà il nuovo SUV di Maranello nel 2022.

La conferma arriva indirettamente dal responsabile tecnico Michael Leiters che recentemente ha dichiarato: ” E’ giunto il momento per Ferrari di esplorare il segmento dei SUV. Avremo sfide ingegneristiche totalmente nuove e vogliamo riuscire nell’impresa di combinare il design sportivo con un design più orientato al  comfort. È una sfida, un’opportunità e un divertimento. Ci piace e quando uscirà la vettura nel 2022, sono sicuro, conquisteremo il segmento SUV“.

Ferrari Purosangue

Continuando con ulteriori dichiarazioni, lo stesso Leiters , in un incontro con la stampa, ha affermato che il SUV, conosciuto in Ferrari con la sigla 175, sarà lungo intorno ai cinque metri ed avrà quattro posti.

Ferrari Purosangue: la tecnologia

La Purosangue avrà una tecnologia ibrida plug-in già utilizzata per la Stradale SF90, abbinata ad un propulsore V6 , oppure V8 o addirittura V12 pur se quest’ultima forse è da escludere in quanto si andrebbe incontro ad un peso non indifferente.

In attesa del suo arrivo che andrà a sconvolgere il mercato iniziano a circolare diverse interpretazioni sulla possibile linea della vettura.

Ferrari Purosangue: il design

Una di queste interpretazioni è il render prodotto da LACO Design che ci mostra una somiglianza con la Ferrari Roma, con una grande bocca per l’aerazione,  due leggere bombature laterali  sul cofano con la parte centrale piatta;  la  fiancata pulita, con maniglie a scomparsa, con il  lunotto che degrada dolcemente verso la coda.

Il retro della vettura  ci rimanda alla Ferrari Roma con la sola differenza dei gruppi ottici, sottili  posti subito sotto il bordo del lunotto ed in basso un estrattore che incorpora i quattro terminali di scarico, tondi, due per lato.

La Ferrari per ora mantiene il più stretto riserbo e sulla linea e sulle caratteristiche tecniche e solo chi lavora a Maranello conosce la sorpresa che la Casa del Cavallino Rampante ci sta preparando.

Giuseppe Lasala

ReporTMotori TV

Newsletter