Menu

Ferrari Stallone un rendering che lascia presagire…

Ferrari Stallone è più che un rendering…

Se in teoria la SF90 Stradale è un’auto velocissima, la Ferrari Stallone sarà qualcosa di sconfinato…

Ferrari Stallone

La storia del Cavallino Rampante narra di un’auto, una supercar come poche, la F40, che ancora oggi, a distanza di decenni, resta una delle sportive più amate ed indiscusse della storia.

Diverse prese d’aria, fari scolpiti in un cofano spiovente, ed una linea che sembra ispirata a quella della LaFerrari: tante e diversi gli elementi in fibra di carbonio, che ne esaltano leggerezza ed esclusività.

Il parabrezza è spiovente, gli specchi retrovisori sottili, incorporano telecamere che proiettano immagini nella strumentazione: ai lati le portiere sono segnate da grosse prese d’aria, che permettono il convogliare l’aria fredda proveniente dal frontale, verso il motore.

I fari laser sono una prima per il Cavallino Rampante, la linea è quella di una supercar, l’idea è quella di realizzare una degna erede di mostri sacri quali LaFerrari , la Enzo, la F50, l’indimenticabile F40 e la costosissima 288 GTO.

Al retro spiccano i terminali di scarico in pieno stile Porsche 918 Spyder, un lunotto dove spicca il motore, provvisto di unità ibrida!!

La SF90 Stradale ha una potenza massima di quasi 1.000 cavalli, ed un’aerodinamica attiva: ha leggerezza, prestazioni e massimo controllo, ora si vedrà cosa sarà la futura maxi rossa!

Ferrari Stallone è stata progettato da Murray Sharp, chissà che non vedrà la luce, presto!

A Modena è tempo di progettare una nuova supercar, prestazionale, divertente e soprattutto che rispecchi l’anima racing che da sempre contraddistingue tutta la gamma del Cavallino Rampante.

L’elettrificazione prenderà il sopravvento, su tutto, anche sulle vetture più veloci e prestazionali, la soglia dei 1.000 cavalli è stata oramai superata, vedremo cosa accadrà nel caso in cui a Modena sceglieranno di optare per dei condensatori, soluzione che è stata adottata su di una concept car firmata Lamborghini.

ReporTMotori TV

Newsletter