Menu

Overboost elettrico per la nuova BMW 330e Berlina

bmw 330e berlina

Dinamica, sportiva ed ora anche tecnologica, la nuova BMW 330e Berlina porta al debutto un innovativo sistema plug-in hybrid.

Dotata di tecnologia eDrive di ultima generazione, la nuova BMW 330e Berlina è spinta da un motore endotermico ed uno elettrico, due unità che lavorano in perfetta sincronia.

Un quattro cilindri in linea, un due litri TwinPower Turbo da 184 cavalli, un motore elettrico dalla potenza di 113 cavalli: in totale la quattro porte tedesca può contare su di una potenza massima di 292 cavalli e 420 Nm di coppia massima.

Ha un’autonomia, in modalità totalmente elettrica, superiore ai 50 km, vanta consumi di carburante ed emissioni inferiori del 15% rispetto al modello precedente, segno di una continua evoluzione nel tempo.

Una caratteristica del tutto inedita e presente di serie nella nuova BMW 330e Berlina , è il sistema XtraBoost, che porta l’auto ad assumere il suo carattere più dinamico.

Il guidatore può rapidamente provare la tecnologia XtraBoost attivando la modalità SPORT grazie al comando Driving Experience Control .

Si tratta di una iniezione di potenza che si aggiunge ai 252 cavalli erogati dalla combinazione endotermico ed elettrico, un aumento di 40 cavalli per circa 10 secondi.

Ne deriva una risposta dell’acceleratore incredibilmente reattiva e sportiva, ma anche una trasmissione ancora più veloce, assicurata da un cambio Steptronic a 8 velocità, validissimo.

Se il conducente improvvisamente abbassa il piede da 20 km / h (12 mph), in appena un secondo la nuova BMW 330e Berlina accelera con circa il doppio del vigore di un’auto alimentata esclusivamente da un motore a combustione.

Entro tre secondi ha a disposizione la massima potenza, un semplice kickdown con la leva del cambio posizionata in M o S.

La nuova BMW 330e Berlina accelera da 0 a 100 km / h (62 mph) in 5,9 secondi per una velocità massima di 230 km / h (143 mph).

 

 

ReporTMotori TV

Newsletter