in ,

Mercedes-Benz SLC Final Edition

Mercedes-Benz SLC Final Edition

A metà degli anni ’90 il marchio Mercedes-Benz introduce sul mercato la SLK (oggi SLC ) , roadster originale, innovativa.

Se inizialmente la Mercedes-Benz SLK si rivela un autentico successo, con oltre 12.000 unità consegnate nel 2000 negli Stati Uniti.

Con il passare degli anni, tuttavia, l’apprezzamento del pubblico cala, in America lo scorso anno, ne sono state immatricolate circa 2.000 esemplari.

Da Stoccarda arriva quindi un modello che lascia intendere la fine di questa roadster: la Mercedes-Benz SLC Final Edition .

Rende omaggio all’iconica scoperta, grazie ad una serie di accessori di pregio.

Monta il pacchetto aerodinamico AMG, comprensivo di paraurti sportivi, sospensioni regolabili e impianto frenante maggiorato.

La speciale vernice della carrozzeria viene esaltata da cerchi in lega da 18 pollici con design specifico.

Internamente la SLC Final Edition si caratterizza per i sedili sportivi in pelle Nappa bicolore, per le finiture in alluminio lucio, per il volante sportivo e per l’Airscarf di serie.

Per chi ama le alte prestazioni è disponibile anche la SLC43 Final Edition !!!

Il motore di questa edizione limitata è un due litri turbocompresso da 241 cavalli: nello 0-100 km/h impiega solo 5,8 secondi per una velocità massima autolimitata di 250 km/.

Per la variante AMG la potenza sale a 385 cavalli per via del suo tre litri che vanta una coppia di 520 Nm!

Scritto da admin

Nuova motorizzazione Turbo Diesel per la Seat Ateca

Quattro e sei cilindri per la nuova Chevrolet Blazer 2019