in

TKB 2017: Paolo “Jajo” Donzelli vince ed è campione italiano ASI Karting Rental 2017

Proprio come nel campionato gemello del TORM, il TKB si è concluso all’ultima tappa, in questo caso con il dominio assoluto di Paolo Donzelli in quel di Corridonia.

C’è un po’ mancata la sfida all’ultima curva che sarebbe potuta andare in scena con Leopoldo De Fazio, ma Donzelli in questa occasione ha dimostrato di essere in grado di fare tutto un altro mestiere. Vediamo i risultati del Trofeo Kart Bannati 2017, valido come challenge italiano ASI Karting Rental.

Champions: Paolo Donzelli
Il campione attualmente in carica non ha lasciato nulla al caso, nonché alcuno spiraglio di replica in questa gara: nel TKB 2017 è difficile vedere ben sei secondi di distacco tra il vincitore assoluto e il secondo classificato, che in questo caso corrisponde a Maurizio Sini. In terza piazza ha terminato a più di nove secondi Leopoldo De Fazio, e il fatto che lo sfidante per il titolo sia giunto così attardato sul podio testimonia lo stato di grazia in cui versava Jajo in questa tappa. Complimenti al neo campione!

Expert: Matteo Martinelli
Matteo è riuscito in un’impresa non semplice: arrivare (nettamente) davanti al campione uscente Daniele Torriani. “Thor”, titolato 2016, in quest’ultima gara ci ha regalato una prestazione opaca, sicuramente contaminata dalla mancanza di lotta per il titolo stesso, ma resta un pilota che ha sempre partecipato alla top class mostrando risultati degni del suo alloro. Questo da ancora più credito a Martinelli, come se i ben tredici secondi inflitti sul traguardo a Mariano Galeazzi (terzo classificato) non fossero sufficienti. Una vera e propria gara da incorniciare.

AMA: Alessio Bullita
Le gare viste in quel di Corridonia sono state per lo più in solitaria, almeno per quanto riguarda i tre campioni di categoria. Anche nella AMA Alessio Bullita ha imposto il suo passo, chiudendo la gara con una dozzina di secondi di vantaggio su Roberto Barberi. Discorso simile per Mattias Diaco, staccato di ulteriori 4 secondi. Gare difficili per gli sfidanti, ma siamo sicuri che già nella prima tappa del 2018 avranno modo di rifarsi.

TKB E KZR per età: De Fazio, Donzelli, Sini, D’Onofrio e Martinelli
Per i due campionati i risultati dei campioni sono quasi identici: vince ovviamente la Under Paolo Donzelli, che conquista tre titoli in un anno solo. Per la Junior vince (con largo margine nel TKB, un po’ meno nel KZR) Piero D’Onofrio in entrambe i campionati, mentre nella Over i titoli sono equamente divisi tra Leopoldo De Fazio (TKB) e Maurizio Sini (TKB KZR). Tra i giovanissimi, il primo titolato della Minijunior è Simone Martinelli. Onore ai vincitori!

LA SCUDERIA: SEMPER RCK1
Il risultato, con due piloti di questo livello, non può che essere sempre lo stesso. Vince nuovamente, concludendo una stagione epica, il Roma Caput Karting 1 di De Fazio e Donzelli, già campione della classifica con una gara di anticipo e nuovamente in cima al podio. Si cercano sfidanti per il 2018.
Anche da Corridonia per quest’anno è tutto, prossimo appuntamento Domenica 10 dicembre nella sede del CONI Palazzo delle Federazioni a Roma, Viale Tiziano 74, per le premiazioni dei campioni di quest’anno, oltre che alla presentazione dei programmi sportivi Motobannati ASD 2018.

Classifiche complete di giornata e di campionato su www.motobannati.it

a cura di Alex Dibisceglia
Ufficio stampa TKB

Scritto da admin

Volkswagen GOLF GTI TCR Model Year 2018

TORM SIC DAY 2017: Francesco Fracci campione col botto