Menu

TKB 9° GP Stella (AP): De Fazio ruggisce ancora

È di nuovo un inossidabile Leopoldo De Fazio a meritare il titolo del nostro comunicato stampa per la nona tappa del Trofeo Kart Bannati, ospitato in questa occasione dal kartodromo Stella di Ascoli Piceno.

Grazie all’aiuto della colazione offerta dall’organizzazione (visto lo start alle 7:45), “Il Leone” ha nuovamente piegato la resistenza di Paolo “Jajo” Donzelli, suo diretto avversario per il titolo di campione TKB 2017 e condannato al secondo posto (stesso risultato dell’ultima tappa), riuscendo a rosicchiare altri punti all’attuale capolista.

Ma la novità è la neonata categoria Mini Junior, riservata alle giovani promesse delle quattro ruote dai 13 ai 16 anni: di quattro partecipanti a questa prima volta, il 50% provenivano dal pubblico femminile. Approfondiamo.

CHAMPIONS: LEOPOLDO DE FAZIO
I capelli bianchi pagano, e De Fazio oltre all’esperienza ha dalla sua anche un impeccabile gestione della gara. Non potrebbe essere altrimenti: nessuno sprovveduto potrebbe tenere dietro di se per dodici giri quelle frecce di Paolo Donzelli e Daniele Torriani. Paolo ovviamente ha sulle spalle il peso di non dover commettere errori che compromettano la sua corsa al titolo, mentre Daniele brucia dalla voglia di riscatto per una stagione partita in salita. Tra il primo e il terzo della Champions al traguardo c’erano meno di due secondi: una gara pazzesca, soprattutto se consideriamo le wild card, con Mariano Galeazzi quarto, Mattias Diaco sesto e Clemente Bifulco decimo.

EXPERT: RICCARDO MASSA
Di contro, il fatto di essere wild card non ha permesso a Riccardo Massa di esprimere il suo pieno potenziale nel TKB (nonostante sia un pilota KZ). Il vincitore della categoria Expert ha infatti firmato il miglior giro assoluto nelle tre gare, attestato in un 50.779 che fa davvero impressione. Evidentemente nelle qualifiche a Massa è mancata quell’esperienza che siamo sicuri avrà nella prossima occasione in cui parteciperà al TKB. Dietro di lui, rispettivamente a +2.414 e a +2.995 concludono sul podio Matteo Martinelli (altra velocissima wild card) e il nostro abitué del podio Piero D’Onofrio.

AMA: CARLO BONAIUTI
Altrettanto difficile è stata la categoria AMA, che vede il nostro esperto Umberto Soldati solamente terzo e staccato di 2.670 dalla vetta. A vincere è stato Carlo Bonaiuti, seguito da Luca Brasili a +1.430. In questa categoria troviamo anche le Gagliardini, con Gioia sesta e Letizia ottava al traguardo. Chi ha detto che i motori sono sport da uomini?

PER ETA’: DE FAZIO, DONZELLI, D’ONOFRIO E MARTINELLI
Aumentano quindi le categorie suddivise per anno di nascita del partecipante, e non ce ne vogliano i top riders se partiamo proprio dalle giovani leve: vince la Mini Junior (ricordiamo riservata ai pilotini in erba tra i 13 e i 16 anni) Matteo Martinelli grazie alla sua quarta posizione nella Expert, seguito da Matteo Brasili e da Giorgia Gagliardini, che apre la sua stagione sul podio. Brasili e Martinelli sono stati anche protagonisti di un “deciso” contatto di gara, poi chiarito in direzione con tanto di stretta di mano tra i piloti. Per la Junior è Piero D’Onofrio a conquistare la vittoria, con Alessio Gianfelici e Luca Brasili a chiudere in seconda e terza piazza. Nella Under il solito “Jajo” Donzelli a guardare tutti dal gradino più alto del podio, davanti a Daniele Torriani e a Danilo Spirito (tutti nella Champions), e chiudiamo con la Over dove Leopoldo domina nuovamente davanti a Tonino Pierosara e a Piero Limonta.

LA SCUDERIA: RCK1
1500 punti di distacco. È quantificabile in questa immensa distesa di lunghezze la distanza tra la capolista e nuovamente vincitrice Roma Caput Karting 1 di Leopoldo De Fazio e Paolo Donzelli e la RCK3 di Piero Limonta e Maurizio Sini. Il trofeo di miglior scuderia non è ancora al sicuro (anche se mancano una manciata di punti), ma non lo è nemmeno il secondo posto viste le splendide prestazioni di Daniele Torriani, che insieme ad Andrea Carini compone il Kart Attack Racing Team.

Da Monsampolo è tutto, prossimo appuntamento del Trofeo Kart Bannati il 22 Ottobre.

Classifiche complete di giornata e di campionato su www.motobannati.it

a cura di Alex Dibisceglia
Ufficio stampa TKB

ReporTMotori TV

Newsletter