Menu

TKB 8°GP Monsampolo: Back to Back Torriani, Donzelli allunga

Eh, se questa fosse stata la forma di Daniele Torriani dall’inizio della stagione, difficilmente Paolo Donzelli e Leopoldo De Fazio si sarebbero trovati a duettare come stanno facendo adesso per vincere il Trofeo Kart Bannati 2017.

È di nuovo del campione in carica la vittoria di tappa in quel di Monsampolo, nel giardino di casa dei Fenati, ma la seconda posizione di “Jajo” Donzelli strizza l’occhio al titolo, togliendo preziosi punti alla remuntada di Leopoldo. Nel TKDB è Renzo Rocchi a segnare la doppietta, volando in classifica e ipotecando il titolo del Trofeo Kart Diversamente Bannati 2017. Vediamo com’è andata in quel di Ascoli Piceno, tappa valida anche per il TKB KZR 2017.

Champions: Daniele Torriani
Veni, Vidi, Vici. Non è diventato campione l’anno scorso per caso, Daniele Torriani: è sua la vittoria in quel di Monsampolo, dove il marchigiano ha staccato i due contendenti allo scettro del 2017, firmando anche pole. Quattro i secondi che hanno diviso Paolo Donzelli dalla vetta (autore del giro veloce), e altri due i secondi che staccavano lui da Leopoldo De Fazio. Leo ha bisogno di più verve se desidera ancora ambire al titolo, i 250 punti di distacco sono tanti in questa parte della stagione, ma mai dare per vinta la vecchia volpe. Menzione d’onore per la Wild Card Mattias Diaco, sesto assoluto al traguardo. Chapeau!

Expert: Alessio Bullita
Nella AMA è Alessio Bullita a compiere la difficile impresa di staccare Piero Limonta di due secondi e vincere quindi la categoria. Non deve essere stato semplice, visto che i best lap di entrambi i piloti sono comodamente in linea con i tempi registrati nella Champions. Stesso discorso per Marco Speranzini, che con il suo 57”136 ha girato come nella Top5 della classe superiore e ha concluso in terza iazza.

AMA: Massimiliano Pompei
Discorso del tutto simile per la categoria AMA, che di amatori ormai ne vede ben pochi. Anche qui la lotta è stata difficile, con Massimiliano Pompei che vince con un tempo totale di gara di 15:22.208, che gli sarebbe valso il podio nella Expert e la Top7 nella Champions (quindi la settima piazza assoluta). Rocco Biscione e Cristian Giorgi giungono rispettivamente secondi e terzi al traguardo, conquistando anche le ultime due posizioni del gradino della Junior.

Per età: Torriani, De Fazio e D’Onofrio
Chiaramente le classifiche divise per data di nascita rispecchiano in modo abbastanza fedele gli ordini d’arrivo. Vince la Under Daniele Torriani, seguito dal secondo classificato nella generale Paolo Donzelli e da Mirko Ferretti, quarto assoluto. Per la Over è Leopoldo De Fazio a concludere sul gradino più alto, seguito da Tonino Pierosara (quinto assoluto) e da Maurizio Sini (settimo in Champions). Pagano qualcosa di più le nuove leve, con Piero D’Onofrio che vince la Junior grazie alla sua settima piazza nella Expert, seguito dai podisti AMA Rocco Biscione e Cristian Giorgi.

TKDB: Renzo Rocchi ipoteca il titolo
Con tre tappe all’attivo e la quarta ed ultima in quel di Arce (Valle del Liri, 19 novembre), la doppietta di Renzo Rocchi a Monsampolo pesa come un macigno. Vedendo la classifica le due terze posizioni di Luca Rabbeni non rendono lo showdown di Arce una gara semplice, ma l’autodromo dove si concludera il Trofeo Kart Diversamente Bannati assegnerà ben 1000 punti (in quanto ultima tappa), mantenendo vive le speranze di Rabbeni. I 138 punti che dividono i due restano comunque un bel bottino, lasciando respiro a Renzo che adesso può anche limitarsi a fare gara su Luca. Ottimo lavoro anche per Luigi Milano e Franco Patrizi, in piazza d’onore rispettivamente in Gara1 e in Gara2.

Da Monsampolo è tutto o quasi, visto che si ritornerà in quel di Ascoli Piceno il 24 settembre per permettere a tutti i contendenti un’accesa rivincita, questa volta con i Kart 2T. Siete pronti?

Classifiche complete di giornata e di campionato su www.motobannati.it

a cura di Alex Dibisceglia
Ufficio stampa TKB

ReporTMotori TV

Newsletter