Menu

La Abarth 124 torna al Rally di Montecarlo

La Abarth 124 torna a correre nei rally nella prima prova di apertura del Mondiale che si disputerà dal 19 al 22 gennaio.

Una delle vetture sportive italiane che ancora oggi è nel cuore e nei ricordi degli appassionati, torna Abarth 124 sulle strade del Principato di Monaco.

Lo Scorpione che per anni è stato il braccio sportivo di Fiat nei rally, torna addirittura sulle strade del WRC che conta con la Abarth 124 presentata allo scorso Salone di Ginevra. Una vettura che oltre all’aspetto emozionale propone un’interessante novità dal punto di vista tecnico, visto che l’auto avrà la sola trazione posteriore, caratteristica che oggi è sicuramente inconsueta per questa disciplina motoristica.

La Abarth 124 è stata sviluppata da Alex Fiorio della Squadra Corse Abarth anche se non sarà impegnata ufficialmente. Saranno tre le vetture affidate al francese Francois Delecour con Dominique Savignoni; Delecour è stato vice campione del mondo nel 1993 e vincitore di 4 corse mondiali e della Coppa Fia R-GT che è il campionato riservato alle turismo in cui corre l’ Abarth 124.

Gli altri equipaggi sono formati dal giovanissimo Fabio Andolfi, sostenuto dall’Aci Sport, con Manuel Fenoli e l’ultimo, quello composto da Gabriele Noberasco Daniele Michi . Nei giorni scorsi i tre equipaggi, supportati dai rispettivi team, quello francese, Milano Racing e Bernini Rally , hanno svolto dei test sulle strade del cuneese sempre con la supervisione di Alex Fiorio , che ha svolto il lavoro di sviluppo e messa a punto.

Testo a cura di Carlo Rallo
carlo.rallo@reportmotori.it

ReporTMotori TV

Newsletter