Menu

Maserati Ghibli Diesel Model Year 2017

Maserati Ghibli Model Year 2017La Ghibli Diesel è la prima Maserati della storia a essere alimentata da un motore diesel.

Il V6 turbodiesel di 3,0 litri con iniezione diretta Common Rail è stato sviluppato in esclusiva per la Maserati Ghibli Diesel .

Questo motore omologato Euro 6 è dotato di tecnologia AdBlue, sistema Start&Stop che consente efficienze sui consumi e sulle emissioni di CO2 complessive fino a un massimo del 6%, e sistema Active Sound che imprime un sigillo emozionale alle sonorità dello scarico.

Con i suoi 275 CV è oggi il motore più potente della sua classe, pur con un livello di emissioni di CO2 ridotto a 158 g/km. Il consumo di carburante è di 5,9 l/100 km sul ciclo combinato e il serbatoio carburante da 70 litri assicura una lunga autonomia di oltre 1.000 km senza rifornimenti, rendendo la Ghibli Diesel una vettura realmente capace di soddisfare anche i clienti che usano l’auto per lavoro o svago sulle lunghe percorrenze.

Maserati Ghibli Model Year 2017La Ghibli Diesel sviluppa una coppia massima di 600 Nm tra 2.000 e 2.600 giri/min (con overboost del turbocompressore), ha un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi e una velocità di punta di 250 km/h.

Il motore di ultima generazione comprende la tecnologia AdBlue e l’omologazione Euro 6 oltre a un sistema di iniezione diretta Common Rail ad alta pressione (fino a 2.000 bar). L’iniezione multipla riduce il consumo di carburante e la rumorosità, migliorando nel contempo la reattività e l’agilità del motore. Inoltre, il turbocompressore a geometria variabile con turbina a ugelli variabili permette al motore di sviluppare una potenza e una coppia elevate anche a bassi regimi.

Il sistema Start&Stop consente efficienze sui consumi e le emissioni di CO2 complessive fino a un massimo del 6%. Questa funzione si disattiva automaticamente in modalità Sport e quando il controllo di stabilità è disabilitato dal pilota. Inoltre, può essere disattivata tramite i comandi del quadro strumenti, utilizzando i tasti al volante.

Sistema Active Sound
Grazie alla tecnologia Maserati Active Sound, la Ghibli Diesel ha un sound alla pari dei rinomati propulsori a benzina Maserati e imprime un timbro emozionale alle sonorità dello scarico. Due attuatori acustici, installati vicino ai tubi di scarico, accentuano i toni più distintivi del motore e li modulano con precisione in base alla modalità di guida della vettura. L’attuatore trasforma in un inconfondibile sound le sonorità allo scarico, con un suono corposo ma contenuto in modalità Normal e decisamente più sportivo in modalità Sport.

Cambio automatico a otto rapporti e trazione integrale Q4
Cambio automatico ZF a otto rapporti
Trazione integrale intelligente Q4
Differenziale meccanico posteriore autobloccante di serie
Tutte le versioni della Ghibli sono equipaggiate con lo stesso cambio automatico a otto rapporti ZF AT8 – HP70, presente anche sulla Quattroporte. Questo tipo di trasmissione soddisfa qualsiasi esigenza, dal comfort ai cambi marcia rapidi, fino alla riduzione dei consumi e dei valori NVH (rumore, vibrazioni, ruvidezza). Cinque sono le modalità di cambiata dedicate: Auto Normal, Auto Sport, Manual Normal, Manual Sport e I.C.E.

Maserati Ghibli Model Year 2017Auto Normal è l’impostazione predefinita della Ghibli ed esegue cambi marcia fluidi ai bassi regimi per enfatizzare il comfort dell’auto riducendo al minimo i consumi.

In modalità Auto Sport la trasmissione permette cambi marcia più rapidi ai regimi più elevati, assicurando un innesto preciso dei rapporti per un feeling decisamente sportivo.

L’auto riconosce inoltre numerose condizioni, come per esempio tragitti in salita o in discesa oppure brusche frenate o curve impegnative, e seleziona di conseguenza il rapporto e la tipologia di cambiata migliori.

La trasmissione può anche essere controllata manualmente selezionando il pulsante “M” sul tunnel.

In modalità Manual Normal il guidatore può cambiare marcia con le palette allungate montate sul piantone dello sterzo o utilizzando LA leva del cambio. La marcia viene selezionata dal guidatore, ma il sistema è in grado di intervenire scalando, se il regime del motore diminuisce troppo fino allo stallo.

È comunque nella modalità Manual Sport che i cambi marcia sono più veloci e brillanti e il guidatore assume il pieno controllo della trasmissione. Il sistema non interviene nemmeno se il guidatore spinge il regime ai limiti: interverrà solo se il regime scende troppo in basso per garantire l’efficienza in una determinata marcia.

La modalità I.C.E. è stata studiata per assicurare una considerevole riduzione dei consumi e una guida rilassata anche in condizioni di bassissima aderenza. La trasmissione cambia marcia nel modo più soft possibile, sia passando alle marce superiori sia in scalata. Tutte le modalità di cambio marcia possono essere selezionate tramite i pulsanti alla sinistra del pomello del cambio.

ReporTMotori TV

Newsletter