in

Ducati nel 2017 con Davies e Marco Melandri

Tempo di lettura: 2 minuti

Marco MelandriIl team Aruba.it Racing – Ducati ha definito la sua formazione per il Campionato Mondiale Superbike 2017, confermando il pilota gallese Chaz Davies e siglando un accordo con Marco Melandri.

Chaz e Marco Melandri hanno già diviso il box nel passato, ottenendo ottimi risultati, e l’obiettivo dichiarato di entrambi è quello di lottare sempre per la vittoria in gara e puntare al titolo mondiale piloti e costruttori.

Chaz Davies, 29 anni, sta disputando la sua terza stagione in Ducati e, fino ad oggi, ha raccolto 9 vittorie e 32 podi complessivi con la Ducati Panigale R, mostrando una crescita costante ed entrando di diritto nel cuore dei tanti tifosi della casa bolognese.

Marco Melandri: “Sono entusiasta di tornare a correre, è un sogno che si avvera. Ho sempre detto che puntavo esclusivamente ad una squadra e una moto da vertice, e quindi non potevo chiedere di meglio. Ho continuato a seguire la Superbike da vicino e sono convinto che la Ducati Panigale R possa adattarsi perfettamente al mio stile di guida. Dovremo solo fare un passo alla volta, ma il potenziale indubbiamente c’è. Sono consapevole che non sarà facile riprendere gli automatismi ma ho tutto il tempo per rimettermi in sella, macinare chilometri e farmi trovare preparato ai primi test: infatti salterò le vacanze per allenarmi con una Panigale R stradale”.

 

Luigi Dall’Igna, Direttore Generale di Ducati Corse: “Chaz Davies è ormai parte integrante della famiglia Ducati ed è entrato nel cuore dei tifosi grazie ai risultati raccolti in pista con la Panigale R, per cui siamo felici che abbia accettato di correre con noi per altri due anni. Chaz ha mostrato una crescita costante, e siamo convinti che porterà la nostra moto verso traguardi ancora più ambiziosi. Al suo fianco nel 2017 troverà Marco Melandri, che ha raccolto questa nuova sfida con grande entusiasmo. Marco Melandri è un pilota dal grande talento, ha già ottenuto risultati di prestigio in Superbike, e siamo convinti che l’anno trascorso lontano dalle piste non abbia intaccato le sue qualità. Siamo ovviamente dispiaciuti per Davide Giugliano, che alla fine della stagione lascerà la nostra squadra e a cui facciamo i nostri migliori auguri per la sua carriera. Davide ha dimostrato di possedere una grande competitività, raccogliendo numerosi podi e giri veloci, e ha dato un contributo significativo allo sviluppo della Panigale R Superbike. Per questo lo vogliamo ringraziare e gli garantiremo il massimo supporto fino all’ultima gara di questa stagione per consentirgli di ottenere i risultati importanti che si merita.”

Scritto da admin

Nuova Audi R8 Spyder V10

Ducati Desmosedici GP 2003