in

500 volte Roma Caput Karting

Tempo di lettura: 4 minuti

13320880_10209633071533634_342950280116743841_oIl 28-29 Maggio 2016, sul circuito di Pomposa , si è svolta la 500 miglia , una delle gare più importanti e prestigiose del panorama Karting endurance italiano.

Per questa occasione i 24 team iscritti alla 500 miglia di Pomposa , unitamente ai loro piloti hanno dovuto cimentarsi alla guida del kart PGKZ-R , che oramai è diventato una realtà molto ambita nel mondo del karting rental.

Il suo cambio sequenziale al volante e il suo poderoso motore 390cc 4t rendono la guida sul circuito Romagnolo molto divertente ma al contempo estremamente impegnativa.

Sono 664 i giri da compiere e oltre ad esserci un numero minimo di transiti in pit-lane (32), una delle particolarità di questa gara è il tempo massimo di guida per turno, ossia ogni pilota non può restare in pista per un tempo superiore ai 30 minuti e deve rispettare un turno di riposo di almeno 15 minuti.

Il team Roma Caput Karting ( RCK )ad un anno esatto dal suo esordio, avvenuto in occasione della 500 miglia di Pomposa svoltasi il 30 e 31 Maggio 2015, schiera 4 piloti Leopoldo De Fazio , Maurizio Sini , Francesco Mancini , Paolo Donzelli e Roberto Barberi ai box per curare la strategia.

Sabato 28 Maggio si inizia fin dal mattino con le procedure di iscrizione dei team.

Ore 13:00 breafing, sorteggio kart e customizzazione fino alle ore 15:00 dove avranno inizio le due ore di prove libere. Il primo a scendere in pista per il team è Francesco Mancini, che dopo i suoi giri previsti tornava ai box per consentire agli altri official driver RCK di poter scendere in pista, mettersi alla guida e concludere le libere in P5.

Dopo 15 minuti di pausa si inizia a far sul serio con le prove cronometrate ed è De Fazio che scende per primo in pista. Ottimi i suoi tempi sempre nella top 3, fino a quando, nella metà del turno come stabilito lascia il volante a Mancini che a due giri dalla conclusione artiglia la quinta posizione sulla griglia. La pole position la conquista il team R3MGMT che distanzia di 255 millesimi il team Red Racing . Ottimo terzo posto per il team PGKart indoor ASD che precede PFV e il team della capitale.

Ore 19:00 inizia la gara con la partenza della 500 miglia di Pomposa . A scendere in pista è Donzelli che dalla P5 gira in P3 alla prima curva realizzando un ottimo avvio. Dopo qualche giro si delinea la situazione con il terzetto al comando composto da PFV , Red Racing e Roma Caput Karting e saranno proprio loro a giocarsi la gara e il podio fino alla fine. Non tardano ad arrivare gli imprevisti che in una gara così lunga sono innumerevoli e imprevedibili, il primo arriva alla fine del primo turno con Donzelli che rientrando ai box non riesce a fermarsi sulla bilancia per un problema tecnico al cambio che costa al team circa 30 secondi. Il team non si scompone, rimane concentrato e cerca di recuperare il tempo perduto essendo costantemente il team più veloce in pista o comunque tra i primi. Giro numero 100 e la classifica recita Red Racing in testa con 4 secondi di vantaggio su Roma Caput Karting che precede di 14 secondi il team PFV , gli unici team a pieni giri.

La svolta avviene poco prima di metà gara, esattamente al giro 310 , il team Roma Caput Karting ( RCK ) conquista la leadership con circa 3 secondi di vantaggio ma avendo effettuato dei pit stop in più che peseranno a favore nel proseguo della gara. Passano i giri e il Roma Caput Karting mette sempre più distanza tra sé e gli inseguitori girando sempre con ottimi tempi ed essendo perfetti in ogni pit stop. Durante le fasi concitate di una gara massacrante trovano spazio anche i valori più puri e genuini, nel Giro 593 Donzelli nel suo giro di rientro trova il kart condotto dal team Persi Corse in evidente difficoltà lungo il tortuoso tracciato, così il driver romano decide di aiutarli spingendolo fino all’ ingresso della pit-lane. Un gesto spontaneo che rispecchia in pieno i valori sportivi del team romano, che non passa inosservato e che verrà menzionato con doveroso merito e omaggiato con un grande applauso a fine gara dal proprietario della pista nonché organizzatore Marco Bondi e dai piloti presenti.

Giro 652, entra in pista il presidente/pilota del Team Roma Caput Karting ( RCK ) , Leopoldo De Fazio per l’ultimo stint, quello dove ogni vibrazione, ogni frenata, ogni rumore viene amplificato dalla paura di una sempre possibile rottura che però non arriverà mai. È così che al compimento del giro numero 664 il Roma Caput Karting ad un anno esatto dal suo esordio trionfa nella 500 miglia di Pomposa .

Il Team Roma Caput Karting ( RCK ) conclude con 6 giri di vantaggio su Red Racing e 7 giri su PFV . Una vittoria storica per il giovane team romano che con passione, volontà e dedizione porta a casa il trofeo della gara endurance più bella e importante d’ Italia.

Un ringraziamento particolare va rivolto ai partner ADPM , RIVARENO gelato, DARIMCASE , SINIOPEL , DBSYSTEM , USDRONE e REPORTMOTORI.IT per il loro prezioso contributo e la loro incondizionata fiducia.

Scritto da admin

Nuova Audi S4 Avant

BMW i8 vince l’Engine of the Year Award 2016