Menu

Maserati Levante : il SUV del Tridente

Maserati LevanteDebutta al Salone di Ginevra 2016 una novità tutta Italiana, una vettura che rappresenta per la casa automobilistica modenese una prima assoluta in un segmento di mercato fino ad ora inesplorato: Maserati Levante conquista le luci del Salone .

Il suo nome si ispira al vento caldo del Mediterraneo, una carezza che improvvisamente può trasformarsi in uno schiaffo, questo è in sintesi il carattere della Maserati Levante , un docile SUV che all’occorrenza può scatenarsi con prestazioni da sportiva.

I numeri ci sono, dal coefficiente di penetrazione aerodinamica, di appena 0,31 alle motorizzazioni dotate di potenze elevatissime, Levante sfodera anche interni lussuosi, come ad esempio la finissima pelle firmata Ermenegildo Zegna .

Ma partiamo dalle sospensioni, all’anteriore è presente un doppio quadrilatero mentre al posteriore un multi-link, il tutto abbinato ad ammortizzatori elettronici a smorzamento controllato e a quattro molle ad aria regolabili: 5 differenti livelli di altezza da terra per una maneggevolezza da primato.

Per le motorizzazioni si spazia dal V6 Twin-Turbo di 3 litri a benzina e con potenze comprese tra i 350 e 430 cavalli al diesel sempre V6 Turbo 3 litri da 275 cavalli.
Immancabile la presenza della trazione integrale intelligente Q4, un sistema che all’istante è capace di trasmettere tutta la coppia tra gli assi.

La Maserati Levante S è il SUV più potente, grazie ai suoi 430 cavalli di potenza massima brucia i 100 km/h con partenza da fermo in soli 5,2 secondi, raggiungendo una velocità massima di 262 km/h.

Per quanto riguarda la Maserati Levante “ base “, i suoi 350 cavalli sono sufficienti a farle raggiungere una punta velocistica di 251 km/h e di coprire i 100 km/h con partenza da fermo in soli 6 secondi netti.

Elevate le prestazioni anche per la Levante Diesel , i suoi 275 cavalli assicurano una velocità massima di 230 km/h con uno 0-100 in 6,9 secondi .

Internamente oltre che un abitacolo estremamente rifinito spicca il Maserati Touch Control dotato di uno schermo ad alta risoluzione da 8,4 pollici, comandato anche dal selettore sul tunnel centrale.
A richiesta sono disponibili evoluti sistemi di ausilio alla guida, come il controllo adattivo della velocità di crociera con funzione Stop&Go, l’allarme anti collisione, la frenata automatica di emergenza e l’avviso di deviazione dalla carreggiata. Ulteriori opzioni includono il rilevamento di veicoli nell’angolo cieco, la telecamera perimetrale per l’ausilio alla manovra e il portellone posteriore motorizzato.
Per Levante sono previsti due pacchetti opzionali, uno Luxury e l’altro Sport; ognuno è caratterizzato sia da contenuti estetici, sia tecnici e permettono al cliente di personalizzare la vettura sia sugli esterni, sia sugli interni. Anche la lista di accessori, specificamente concepiti e progettati per assecondare gli elevati standard di qualità e funzionalità della vettura, è la più vasta di sempre, spaziando dalle soluzioni che facilitano le operazioni di carico/scarico del vano bagagli, agli oggetti di utilità quotidiana, fino alle diverse opzioni legate al trasporto su tetto o rimorchio.
Maserati Levante viene prodotto presso l’impianto di Mirafiori a Torino, all’interno di un’area dedicata, completamente riprogettata e modernizzata; le prime vetture sono già uscite dalla linea di montaggio e la commercializzazione, in Europa, è prevista a partire dalla prossima primavera, a cui seguirà il resto del mondo.
Il prezzo ufficiale per il mercato Svizzero, dove Levante ha debuttato, è di 75.900 CHF.

ReporTMotori TV

Newsletter