Menu

A Monza grande attesa per le Ferrari

Kimi Raikkonen - GP Italia 2015 - Circuito di MonzaUn Gran Premio atteso quello d’Italia ( Autodromo di Monza ) soprattutto per la Scuderia Ferrari, intenta in questa giornata di prove libere a configurare al meglio la monoposto in vista delle qualifiche di domani e della gara di Domenica.

Sebastian Vettel e Kimi Raikkonen hanno provato a lungo sul circuito di Monza, facendo segnare al termine del secondo turno di libere il terzo e sesto tempo.

Il Team della Scuderia Ferrari si è concentrato a lungo sulle gomme, in vista delle qualifiche di domani, come da previsione Lewis Hamilton ha fatto segnare il miglior tempo seguito dal suo compagno di squadra, Nico Rosberg .

Kimi Raikkonen: “E’ stato un venerdì normalissimo, le sessioni si sono svolte regolarmente e non abbiamo avuto problemi. Non ero molto soddisfatto della mia guida, ci sono un paio di cose da sistemare, ma come in qualsiasi altra gara ci daremo da fare per cercare di migliorare e trovare l’assetto giusto per domani e domenica. Oggi non ho avuto il tempo di vedere cosa stessero facendo gli altri, abbiamo seguito il nostro programma ed ora speriamo di poter avere un buon fine settimana di fronte ai nostri tifosi”.

Sebastian Vettel: “È stata una buona giornata di lavoro qui a Monza : non abbiamo avuto problemi e siamo riusciti a fare molti giri, che è sempre positivo. Le qualifiche su questa pista sono molto importanti: la possibilità di sorpassare sui lunghi rettilinei aiuta sempre, ma la prima curva è sempre difficile e partire avanti è indubbiamente un vantaggio. Purtroppo le prime due vetture sono abbastanza lontane, ma magari domani saremo un po’ più vicini e vedremo cosa succederà in gara. L’attenzione ora è tutta rivolta alla macchina e a come poter guadagnare qualche centesimo per domani, visto che non siamo completamente soddisfatti. Vedere così tante bandiere già al venerdì è molto motivante. Le aspettative sono alte, ma tutto quello che possiamo promettere ai nostri tifosi è che daremo il massimo.”

ReporTMotori TV

Newsletter