in

Coppa del Mondo di Sci Alpino Audi FIS

Tempo di lettura: 2 minuti

Il 27 e 28 ottobre si apre la nuova stagione 2012/2013 della Coppa del Mondo di Sci Alpino Audi FIS col debutto degli atleti sulla pista di slalom gigante di Solden (Austria). Come nella stagione precedente, Bridgestone sarà main partner dell’evento di Sölden e di 37 gare di Coppa del Mondo di Sci Alpino in otto paesi europei in programma da ottobre 2012 a marzo 2013, una sponsorizzazione a supporto della gamma di pneumatici invernali Bridgestone Blizzak


Bridgestone sorprenderà ancora di più i partecipanti all’evento di apertura di Solden presentando una straordinaria statua fatta interamente di pneumatici che raffigura uno sciatore di fondo. L’artista, Mirko Siakkou-Flodin, ha utilizzato 45 pneumatici Bridgestone per rievocare la forza, la determinazione e il tono muscolare dello sciatore mentre effettua la discesa di gara.
“Desideravamo mostrare il forte legame esistente tra il controllo e le prestazioni dei pneumatici invernali di Bridgestone e lo sci alpino”, ha dichiarato José-Enrique Gonzalez, Director Consumer Products & Sales Support di Bridgestone Europe.
La statua, di 2 metri e 500 kg, sarà esposta in diversi eventi FIS di sci alpino previsti per la stagione invernale. Il marchio Bridgestone sarà posto sui cancelletti di partenza, sulle porte, sulle pettorine degli atleti e in aggiunta l’azienda integrerà questa visibilità con una serie di pannelli a bordo pista e con attività promozionali a sostegno della linea di pneumatici invernali.
Mirko Siakkou-Flodin, di origini greche e tedesche, è famoso per la sua Action Art e per le sue sculture realizzate con ‘scarti’. Da molti anni lavora utilizzando componenti automotive, ne è un esempio la scultura di 3 metri creata nel 2009 raffigurante un cavallo al galoppo, che attualmente si trova a Dubai

È giunto il momento di equipaggiarsi con pneumatici invernali
Lo Sci Alpino condivide gli stessi valori dei pneumatici invernali Bridgestone Blizzak in termini di prestazioni: controllo, equilibrio, sicurezza e aderenza; inoltre, il campionato inizia in concomitanza con l’arrivo in Europa della stagione fredda e del conseguente cambio delle gomme.
I pneumatici invernali  sono progettati per offrire maggiore aderenza e sicurezza in condizioni di freddo e gelo, infatti, i materiali nella mescola mantengono la gomma morbida ed elastica anche a basse temperature e il disegno del battistrada con intagli aumenta “l’effetto spigolo” e l’aderenza sui fondi ghiacciati e innevati. 

Benefici anche a temperature sopra lo zero
In termini di aderenza, la differenza fra pneumatici estivi e pneumatici invernali è ancora più visibile su strade ricoperte da neve o ghiaccio. Test interni condotti da Bridgestone, così come diversi test indipendenti, hanno mostrato che i pneumatici estivi possono persino triplicare la distanza di arresto su fondo innevato rispetto a quelli invernali. I pneumatici invernali Bridgestone Blizzak, oltre a essere molto più efficaci dei pneumatici estivi sui fondi ghiacciati, offrono una migliore aderenza e sicurezza in tutte le condizioni invernali.
Questo è il motivo per cui Bridgestone, in qualità di produttore di pneumatici, raccomanda di cambiare le gomme con l’arrivo dell’inverno senza aspettare il sopraggiungere delle nevicate.

Scritto da admin

Catamarano AC 72 Luna Rossa

Siglato accordo Dekra - Formula Imola

Formula Imola e DEKRA insieme