Menu

Jeep Travel

Dal 28 al 30 settembre a Kalymnos, Grecia, si svolgerà il primo festival internazionale di climbing organizzato da “The North Face” – l’azienda statunitense leader nella produzione di abbigliamento, calzature e accessori per l’outdoor – che vedrà la partecipazione del marchio Jeep, in qualità di Main Sponsor. Con l’occasione debutta Jeep Travel, la nuova sezione del sito Jeep-People.com dove seguire il viaggio che affronteranno Simone Moro, alpinista internazionale e testimonial Jeep, Paolo Cattaneo, direttore tecnico del Festival di Kalymnos, Andrea Di Bari, regista e sceneggiatore e la showgirl Federica Nargi a bordo della serie speciale Jeep Wrangler Mountain con destinazione la splendida isola greca. In particolare, ogni giorno il team invierà su Jeep® Travel immagini, testi e video per condividere insieme alla Community Jeep l’esperienza di quest’avventura che parte sabato 15 da Bergamo per raggiungere Kalymnos il 22 settembre.

The North Face Kalymnos Climbing Festival”
Dal 28 al 30 settembre sull’isola di Kalymnos (Grecia) si svolgerà la prima edizione del  “The North Face Kalymnos Climbing Festival” cui parteciperanno alcuni dei migliori climber mondiali tra i quali il testimonial Jeep HervéBarmasse. Aperto ad atleti di tutti i livelli, il prestigioso evento si compone di tre gare: una “OPEN Marathon”, una “BIG Marathon” e un “PROject contest”.
La sponsorizzazione del Festival rappresenta l’ulteriore tappa di un percorso che vede insieme Jeep e The North Face in numerosi appuntamenti internazionali. Alla base della proficua e salda collaborazione iniziata oltre un anno fa, la condivisione degli stessi valori di avventura, passione e libertà. Del resto, il desiderio di esplorare e la determinazione a superare qualsiasi ostacolo, sia sul piano fisico sia su quello mentale, sono i tratti principali che da sempre caratterizzano i due brand non solo nell’ambito degli sport estremi ma anche nella vita di tutti I giorni.

LonglineJeep Contest
Tra le numerose attività a cornice del Festival si segnala il “LonglineJeep Contest” presso l’area Village dove parteciperanno due inconsueti “atleti”: infatti 2 Jeep Wrangler saranno poste all’estremità della corda impiegata nella gara di Slacklining, una disciplina nata negli Stati Uniti nei primi anni 80 dove si sviluppa specialmente nell’ambiente dell’arrampicata sportiva. La prova, aperta a tutti, consiste nel camminare su una fune il più lunga possibile. La difficoltà sta nel fatto che, con l’aumentare della lunghezza aumenta l’instabilità della corda e di conseguenza è più difficile mantenere l’equilibrio. L’abilità del praticante sta quindi nel riuscire a conservare la massima concentrazione cercando di percorrere l’interotratto senza mai cadere..

Jeep Travel
Il viaggio verso l’isola greca di Kalymnos è la prima avventura ad essere raccontata su Jeep Travel, una nuova sezione di Jeep-People che si conferma  una piattaforma web e social innovativa che ospita tutti gli eventi Jeep , oltre alle testimonianze dei suoi appassionati sparsi nel mondo. In dettaglio,  Jeep Travel è una community dove i viaggiatori sulle quattro ruote potranno condividere esperienze ed emozioni vissute  lungo il percorso attraverso immagini, video, testi e tracce GPS. Disponibile in inglese e italiano – a breve anche in francese, spagnolo e tedesco – la nuova sezione è  raggiungibile sia direttamente dal dominio www.jeep-travel.com sia dal sito ufficiale www.jeep-people.com.
Attraverso JeepTravel l’utente potràcreare in modo semplice ad intuitivo, un vero e proprio diario di viaggio multimediale, senza confini geografici e senza tempo,dove poter raccontare l’avventura di un fine settimana o il viaggio sognato da una vita.Inoltre, dopo l’esperienza del Festival di Kalymnos, Jeep® Travel sarà il punto di riferimento per seguire l’avventura della Juventus in Champions League. Le città che ospiteranno le partite dei bianconeri saranno infatti le tappe di un grande viaggio attraverso l’Europa a bordo della speciale versione “zebrata” dell’icona Jeep Wrangler. Un gruppo sempre diverso di viaggiatori sarà protagonista delle diverse spedizioni: blogger, tifosi e appassionati del mondo Jeep si alterneranno alla guida seguendo una rotta fuori dai percorsi convenzionali. Prima destinazione: Londra. La partenza è fissata per martedì 18 settembre.

Jeep Wrangler Mountain e un equipaggio d’eccezione raggiungerà l’isola di Kalymnos
Dal 15 al 22 settembre una Jeep Wrangler Mountain affronterà un lungo viaggio, da Bergamo a  Kalymnos, con a bordo un team d’eccezione composto da Simone Moro, alpinista internazionale “re degli 8.000” e testimonial Jeep che ha preparato la alesiadi Kalymnos,Paolo Cattaneo, direttore tecnico del Festival di Kalymnos e la Special guest dell’impresa Federica Nargi, showgirl  romana protagonista del reality televisivo “Pechino Express” in onda su Rai 2. Un equipaggio inedito nel quale i due esperti dell’esplorazione riveleranno a Federica i loro segreti e si faranno raccontarele emozionivissute durante la sua avventura in estremo Oriente.
Il loro viaggio e i retroscena saranno raccontati in pillole su Jeep Travel oltre che livesui canali social di Jeep People: Facebook,Twitter eInstagram.
Una sfida nella sfida, dunque, un percorso di avvicinamento al  “The North Face® Kalymnos Climbing Festival” che mette in risalto i valori del marchio Jeep: autenticità, avventura, passione e libertà.
Tra le tappe del viaggio si segnala quella di Terni dove il team si cimenterà nell’arrampicata della Falesia di Ferentillo. Proprio a Terni l’equipaggio incontrerà Andrea Di Bari, regista e sceneggiatore con la passione per l’arrampicata, che proseguirà il viaggio con Cattaneo fino a Kalymnos.
Dal cuore dell’Europa al cuore del Mediterraneo: compagna di viaggio del team italiano non poteva che essere lanuova Jeep Wrangler Mountain,  la vettura ideale per chi desidera distinguersi negli spazi aperti ed esprime le infinite possibilità di personalizzazione dell’icona Jeep. Grazie a un allestimento unico realizzato con esclusivi dettagli stilistici, Black hard top, cerchi in lega da 17 pollici ed accessori Mopar, la nuova Jeep Wrangler Mountain richiama il mondo della montagna ed evoca le leggendarie capacità Wrangler per sottolineare come contenuti tecnologici di riferimento ed un expertise nell’off-road senza eguali consentano di superare i percorsi più estremi e le situazioni di guida più impegnative. Equipaggia l’edizione speciale Jeep Wrangler Mountain il brillante turbodiesel da 2,8 litri in abbinamento al cambio manuale a sei velocità con tecnologia Stop/Start ed alla trasmissione automatica a cinque marce con controllo elettronico interattivo Electronic Range Select (ERS) che consente di scegliere tra la modalità completamente automatica e quella sequenziale.

ReporTMotori TV

Newsletter