Menu

Nuova Seat Alhambra

[singlepic id=4 w=460 h=300 float=left]La Seat prosegue sulla strada del rinnovamento con grinta, proponendo un’automobile intelligente e versatile: la nuova Alhambra è la compagna di viaggio ideale per chi è dinamico e sportivo. Molto spaziosa, ideale per il tempo libero, il lavoro e gli hobby, saprà soddisfare le esigenze di una famiglia, così come sarà perfetta anche per l’uomo d’affari che viaggia per lavoro. La nuova Alhambra, completamente sviluppata ex novo, incarna perfettamente lo spirito della SEAT: grande praticità abbinata a un carattere sportivo. Una vettura dal telaio importante e dagli innumerevoli dispositivi high-tech, con quattro motori che garantiscono ottime performance, senza rinunciare a una grande efficienza. Il 2.0 TDI 140 CV/103 kW con cambio manuale, si accontenta di soli 5,5 litri di gasolio per percorrere 100 km, e ha emissioni di CO2 di soli 143 g/km: un vero e proprio record per questo segmento. Grazie a ciò la Alhambra si è guadagnata la nuova denominazione della SEAT per i modelli con livelli di emissioni particolarmente bassi:
E-Ecomotive. Anche le altre versioni della monovolume convincono per i consumi ridotti e per essere dotate del sistema start/stop (parte del pacchetto Efficienza SEAT) e queste sono contraddistinte dall’appellativo Ecomotive.
La Alhambra ha misure perfette per una monovolume versatile. Con 4,85 metri, è più lunga di 22 centimetri rispetto al modello precedente, guadagna anche 9 centimetri in larghezza, arrivando a 1,90 metri: dimensioni che la rendono davvero spaziosa. Inoltre, nella terza fila di sedili, anche gli adulti trovano spazio sufficiente; le ampie porte scorrevoli, disponibili con azionamento elettrico a richiesta nell’allestimento Style, permettono di salire e raggiungere comodamente tutti i posti a sedere. Anche il bagagliaio è decisamente spazioso: ha infatti una capienza di ben 2.430 litri, quasi 2,5 metri cubi, se la seconda fila di sedili viene abbattuta.
La Alhambra si rivela essere una vettura completamente nuova, dotata delle tecnologie più avanzate, iniziando dai motori con i due propulsori TSI e i due TDI a iniezione diretta e sovralimentazione turbo, che garantiscono una trazione grintosa e al tempo stesso raffinata. I TSI sviluppano potenze di 150 CV/110 kW e 200 CV/147 kW, mentre i TDI erogano rispettivamente 140 CV/103 kW e 170 CV/125 kW.
Il sistema start/stop e il recupero di energia in frenata, componenti del programma Ecomotive, appartengono alla dotazione di serie di tre dei quattro motori, che contribuisce ad aumentare la già elevata efficienza della nuova monovolume. Con un consumo medio di 5,5 litri per 100 km ed emissioni di CO2 di soli 143 grammi al km, la Alhambra 2.0 TDI 140 CV/103 kW si colloca al vertice del segmento. I due TDI, inoltre, sono dotati di un catalizzatore SCR (Selective Catalytic Reduction), grazie al quale sono tra i Diesel più puliti al mondo. Il cambio a doppia frizione DSG – di serie sulla 2.0 TSI – garantisce un inserimento di marcia estremamente veloce, e al tempo stesso morbido. Come i motori, anche questo cambio high-tech riunisce in un connubio perfetto sportività, comfort ed efficienza.

ReporTMotori TV

Newsletter